La Tour Eiffel replica a Ibra: "Sei simpatico ma la torre sono io"

2016-03-15 09:12:34
Pubblicato il 15 marzo 2016 alle 09:12:34
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Zlatan Ibrahimovic è da sempre uno dei giocatori più discussi dell'intero panorama calcistico europeo. Dopo aver trascinato il Psg alla conquista della Ligue 1 con 8 giornate d'anticipo grazie al poker rifilato al Troyes, il campione svedese ha risposto con una battuta alla giornalista che gli chiedeva anticipazioni sul suo futuro: "Non so se nella prossima stagione giocherò nel Psg, l'affetto dei tifosi è importante ma non credo che possano rimpiazzare la Tour Eiffel con una mia statua. Facciamo così: se lo fanno, prometto che resterò qui".

Una dichiarazione che in pochi minuti ha fatto il giro del mondo scatenando il popolo del web con diversi  fotomontaggi di Zlatan in piedi nel centro di Parigi al posto del monumento simbolo della Capitale francese. Il tweet sicuramente più divertente è però quello apparso sul profilo ufficiale della stessa Tour Eiffel che, con grande ironia, risponde così al capitano del Psg: "Mi piace molto il tuo umorismo Ibrahimovic e la vista di Parigi è così bella da qui, ma la torre sono io". Si attende ora la contro-risposta dello svedese che, intanto, sogna di trascinare la squadra francese alla conquista di quella Champions che ancora manca nella sua ricchissima bacheca.