Tirreno-Adratico 2016: assolo di Stybar a Pomarance

2016-03-10 16:41:26
Pubblicato il 10 marzo 2016 alle 16:41:26
Categoria: Notizie Ciclismo
Autore: Redazione Datasport.it

Zdenek Stybar vince la seconda tappa della Tirreno-Adriatico 2016, 207 km da Camaiore a Pomarance. Il ceco della Etixx-Quick Step si è imposto con un assolo iniziato a 3 km dal sul traguardo nel punto più duro dell'ultima asperità e poi ha resistito al ritorno dei migliori guidato da Vincenzo Nibali. Alle spalle di Stybar, nuova maglia blu di leader della classifica generale, sono giunti Sagan e Boasson Hagen.

Dopo la cronosquadre di Camaiore, vinta dalla Bmc di Daniel Oss, la prima tappa vera di questa Tirreno-Adriatico 2016 ha regalato emozioni nel finale dopo 207 km. Decisivo è stato lo strappo finale e lo scatto, a 3 km dal traguardo, di Zdenek Stybar, ceco della Etixx-Quick Step ed ex biker. La rasoiata del vincitore della Strade Bianche 2015 non ha dato scampo agli altri big e così è andato tutto solo verso l'arrivo. A 500 metri vi ha provato Vincenzo Nibali a riaprire tutto con uno scatto deciso ma Stybar era troppo lontano e ha tagliato il traguardo a braccia alzate con un secondo di margine sul resto del gruppo, regolato dal campione del mondo Peter Sagan davanti a Boasson Hagen, Clarke e Valverde.

Con questo successo Stybar prende anche i 10" di abbuono e strappa anche la maglia azzurra di leader al trentino Daniel Oss. Ora il ceco conduce con 9" di margine su Van Avermaet, Van Garderen, Damiano Caruso e proprio Oss. Venerdì terza tappa, da Castelnuovo Val di Cecina a Montalto di Castro di 176 km.