Tim Cup: rimonta Lazio, Udinese eliminata

2015-12-18 08:00:27
Pubblicato il 18 dicembre 2015 alle 08:00:27
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

La Lazio tira un sospiro di sollievo, batte 2-1 in rimonta l'Udinese all'Olimpico e conquista il pass per i quarti di finale di Coppa Italia dove sfiderà la Juventus. La squadra di Pioli, la cui panchina era traballante, gioca una partita gagliarda anche se al 67' si trova sotto per la rete di Kone: la reazione dei capitolini è veemente, pareggia subito con Matri e poi al 79' con Cataldi trova il gol qualificazione.

Il match dell'Olimpico, delicato per la Lazio e per il tecnico Pioli, a rischio esonero, vede proprio i capitolini partire meglio e tenere sempre in pugno la gara. I padroni di casa trovano ampi spazi ma di fronte hanno un Meret in forma smagliante: il portierino dell'Udinese salva sul tiro a fil di palo di Candreva al 10' e poi in uscita bassa su Matri al 33' mentre al 12' è Candreva a calciare a lato da buona posizione e poi al 25' Matri fallisce un assist elementare per il compagno solo nell'area piccola.

La ripresa inizia con la Lazio a dominare, sempre sull'asse Matri-Candreva, ma il momento dei biancocelesti si conferma sfortunato e infatti al 67' l'Udinese, alla prima sortita offensiva, trova il gol. L'1-0 porta la firma del neo entrato Kone che si libera in area e sul traversone da sinistra di Ali Adnan si inventa una conclusione acrobatica che scavalca un non perfetto Berisha. La Lazio è colpita ma reagisce subito e al 70' fa 1-1: Cataldi sfonda centralmente, la palla come in un flipper schizza sul destro di Matri che non sbaglia a tu per tu con Meret. Poco dopo l'Udinese resta in dieci visto l'infortunio di Aguirre e i cambi terminati da Colantuono. La Lazio continua a premere e al 79' trova il gol partita con Cataldi, bravissimo ad insaccare di testa in tap in dopo la gran parata di Meret su incornata di Konko. Pioli sospira, i capitolini sono ai quarti di finale di Coppa Italia con merito e se la vedranno con la Juventus.