Tim Cup: Lazio-Juve, gol e highlights. Video

2013-01-30 11:31:01
Pubblicato il 30 gennaio 2013 alle 11:31:01
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

La Lazio batte 2-1 la Juventus all'Olimpico e vola in finale di Tim Cup. Gonzalez porta avanti i biancocelesti al 53', poi nessuna emozione fino al pazzesco finale di gara: Vidal trova l'1-1 al 91', ma due minuti dopo Floccari firma di testa la rete che decide la qualificazione.

Petkovic recupera Klose, assente per infortunio nelle ultime gare, e schiera Mauri in appoggio al tedesco. Conte affida l'attacco alla coppia Vucinic-Giovinco. Dopo le polemiche arbitrali della gara di andata, terminata 1-1, l'avvio è caratterizzato subito da un altro episodio destinato a fare discutere: al 5' Marchetti stende Vucinic in area, il rigore sembra netto ma l'arbitro Banti lascia correre. L'occasione più ghiotta del primo tempo capita a Giovinco, che in pieno recupero calcia debolmente in bocca a Marchetti dopo avere dribblato Ciani.

La ripresa si apre con il vantaggio della Lazio: al 53' Ledesma vede l'inserimento di Gonzalez e gli serve un assist perfetto, il centrocampista argentino colpisce di testa in tuffo e batte Storari. Dieci minuti più tardi i biancocelesti perdono Hernanes per una ferita alla testa rimediata in uno scontro con Marrone. Conte butta nella mischia Pirlo, Marchisio e Quagliarella per ribaltare il risultato. La partita scivola senza sussulti fino al 90', poi succede di tutto. Al 91' Vidal brucia Radu su un traversone da sinistra e in spaccata supera Marchetti con un tocco da distanza ravvicinata.

Petkovic non fa in tempo a disperarsi che la Lazio è di nuovo avanti: al 93' Floccari svetta su un calcio d'angolo e di testa realizza la rete che riporta avanti i biancocelesti. Ma non è finita. Al 95' clamorosa doppia occasione per la Juve: Giovinco a tu per tu con Marchetti spara addosso al portiere, sulla ribattuta Marchisio calcia incredibilmente fuori a porta vuota. E' l'ultima emozione, finisce 2-1: la Lazio torna in finale di Tim Cup dopo quattro anni, il 26 maggio all'Olimpico affronterà Roma o Inter.