Tim Cup: c'è Lazio-Juventus, la sfida dei veleni

2013-01-29 10:29:19
Pubblicato il 29 gennaio 2013 alle 10:29:19
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Non è certo un periodo d'oro per Lazio e Juventus. Le due squadre si sfideranno stasera all'Olimpico per il ritorno della semifinale di Tim Cup, ed entrambe vengono da due prove sottotono in campionato. Se i bianconeri sono stati fermati tra le polemiche dal Genoa di Ballardini, i biancocelesti hanno fatto addirittura peggio perdendo la sfida casalinga col Chievo e una grossa occasione per accorciare la classifica. Sembrano addensarsi le prime nubi sulle figure di Conte e Petkovic: la gara di stasera sarà un test importante per capire quale delle due formazioni ha più birra in corpo anche in ottica Serie A.

E poi va anche ricordata l'andata. Settimana scorsa Juventus-Lazio terminò 1-1, risultato che molti osservatori considerano bugiardo in virtù di una netta supremazia territoriale della Signora. Ma i laziali, bravi e cinici nel raggiungere il pareggio con Mauri, non hanno dimenticato il presunto fallo di Peluso nell'azione che ha portato alla rete bianconera. Conte, dal canto suo, aveva protestato per un rigore non concesso a Vucinic (sgambetto di Biava); proteste timide, in confronto a quanto fatto vedere nell'immediato post-partita di Juventus-Genoa.

Il clima all'Olimpico si preannuncia quindi infuocato. Sia Lazio che Juventus sono ad un bivio, perché la Coppa Italia è uno degli obiettivi stagionali e questa sfida da dentro o fuori potrebbe anche condizionare psicologicamente in vista delle prossime partite. La Coppa Italia, dunque, non è mai stata così importante: Petkovic e Conte lo sanno, e non vogliono perdere l'occasione.