Tennis: Fognini da urlo, è in semifinale a Pechino

2018-10-05 09:50:00
Tennis: Fognini da urlo, è in semifinale a Pechino
Pubblicato il 5 ottobre 2018 alle 09:50:00
Categoria: Tennis
Autore: Piergiuseppe Pinto

Continua il periodo magico di Fabio Fognini. Il sanremese, nel China Open di Pechino, ha ottenuto una vittoria su Marton Fucsovics, (6-4 6-4) accedendo alle semifinali del torneo Atp 500 sul cemento cinese. Adesso, il numero 13 del mondo sfiderà il vincitore della sfida Del Potro-Krajinovic. Per il 31enne c'è la possibilità di raggiungere la quinta finale del suo 2018, per cancellare la cocente sconfitta all'ultimo atto contro Tomic sempre in Cina, a Chengdu, ed ottenere il quarto successo in un torneo, impresa mai riuscita a nessun italiano.

Contro l'ungherese, che ai quarti di finale aveva eliminato Marco Cecchinato (e Seppi agli ottavi) evitando così il derby tutto azzurro, il sanremese parte bene e, dopo due palle break fallite nel primo game e tre annullate nel secondo, strappa il servizio e vola dall'1-2 al 4-2. Al decimo, l'azzurro evita il break dell'avversario per due volte, prima di chiudere al primo set point sul punteggio di 6-4. Stesso parziale rifilato a Fucsovics, numero 45 della classifica Atp, anche nel secondo: stavolta, sono due i break di fila messi a segno da Fognini, che dall'1-2 vola sul 5-2. L'ungherese non molla: annulla due match point e strappa il servizio, arrivando fino al 5-4. Al secondo tentativo, però, il numero 13 del mondo non sbaglia, chiudendo nuovamente sul 6-4 e accedendo alla semifinale per l'ottava volta nel 2018, la sesta sul cemento. Adesso, il sanremese aspetta il quarto di finale Del Potro-Krajinovic per scoprire chi sarà il suo ostacolo verso la sua quinta finale nel 2018. Finora, tre vinte (San Paolo, Bastad Los Cabos contro l'argentino) ed una persa (a Chengdu contro Tomic). Un poker sarebbe storico, perché mai riuscito nell'era Open a nessun italiano.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it