Superbike, Aragon: tuono Davies, la Ducati davanti a tutti

2016-04-02 13:51:08
Pubblicato il 2 aprile 2016 alle 13:51:08
Categoria: Superbike
Autore: Redazione Datasport.it

Si tinge di rosso il Mondiale Superbike, con la prima vittoria Ducati della stagione: a imporsi nella Gara 1 del round Aragon è infatti Chaz Davies, compagno di squadra di Davide Giugliano (quinto al traguardo). Sul circuito di Alcaniz il britannico domina dall'inizio alla fine, mettendosi alle spalle la Kawasaki del campione del mondo in carica Rea e quella di Tom Sykes.

La Spagna porta bene alla bicilindrica di Borgo Panigale, che torna a fare bottino pieno dopo il successo dello scorso anno a Jerez targato proprioDavies: per l'ex pilota di Aprilia e Bmw (capace di rifilare ben quattro secondi al primo inseguitore) si tratta del decimo successo in Superbike. Giornata amarissima per l'olandese Michael Van der Mark, scavalcato al terzo posto in classifica generale da Davies dopo il ritiro per un'uscita di pista al terzo giro. Il primo degli italiani è il ducatista Davide Giugliano: il pilota romano viene beffato nei giri finali dallo spagnolo Xavi Fores.

Sei punti li porta a casa anche Lorenzo Savadori, ventiduenne pilota dell'Aprilia. La classifica generale ora vede Rea sempre al comando con 115 punti, seguito da Sykes con 82 e Davies con 80 punti. Appuntamento domani alle 13 con la Gara 2, che coinciderà con la gara numero 700 nella storia della Superbike.