Streaming illegale: oscurati e sequestrati 152 siti

2016-11-08 21:24:11
Streaming illegale: oscurati e sequestrati 152 siti
Pubblicato il 8 novembre 2016 alle 21:24:11
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Sono 152 i siti internet sequestrati e oscurati oggi dal Tribunale di Roma. Questi portali offrivano agli utenti la visione in diretta di partite di calcio (e film) in maniera illegale, violando il diritto d'autore. Il provvedimento è stato disposto dal Giudice per le Indagici Preliminari Alessandra Bolaffi e, come sottolinea dall'avvocato Fulvio Sarzana, "si tratta del sequestro più imponente della storia dell'Internet italiano, in virtù del numero di siti coinvolti. In precedenza il numero più alto di portali coinvolti in una singola operazione di sequestro era stato di 124 siti".

I portali permettevano agli internauti di usufruire gratuitamente della visione di eventi sportivi, frodando così le pay tv che offrono lo stesso servizio a pagamento. Il penalista prosegue poi: "Basti pensare che in tre anni di attività sul diritto d'autore l'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, con un notevole dispendio di energie e di personale, ha effettuato più o meno lo stesso numero di inibitorie di quanto accaduto oggi con un singolo atto dell'autorità giudiziaria".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it