Onde anomale in vasca. Gli screzi social del nuoto italiano

2017-10-11 09:10:36
Onde anomale in vasca. Gli screzi social del nuoto italiano
Pubblicato il 11 ottobre 2017 alle 09:10:36
Categoria: Sport in TV
Autore: Pupi Paris

Botta e risposta tra Federica Pellegrini e Gregorio Paltrinieri.Pesanti allusioni in rete per Federica Pellegrini che minaccia querele in seguito ad uno screzio nato tra lei e il suo collega Gregorio Paltrinieri.La polemica tra gli atleti azzurri nasce in seguito all’assegnazione del Premio Castagnetti che decreta il titolo di miglior allenatore dell’anno, riconoscimento che per la quarta volta viene assegnato al tecnico di Gregorio Paltrinieri, Stefano Morini.

 Federica non ci sta e in un tweet si lancia in elogi per il suo allenatore, Matteo Giunta che ha davvero migliorato le prestazioni atletiche di Federica: “Ho vinto l'unico oro che mi mancava nei 200 stile ai Mondiali di vasca corta (non faccio paragoni con gli altri ma sappiano a Windsor com'è andata) e ho vinto dopo 6 anni il mio terzo oro nei 200 stile ai Mondiali di Budapest a 29 anni!! 2 medaglie d'oro mondiali nello stesso anno con lo stesso atleta mi dispiace ma quest'anno non le ha vinte nessuno!!”

 Gregorio, da Melbourne, dove è volato per allenarsi, risponde a tono in un’intervista: "Ho trovato le parole di Federica poco rispettose nei confronti del 'Moro' e di chi ha vinto con lui. E' un premio federale, non l'Oscar”. E fin qui, il botta e risposta! Più infelice la frase del figlio di Morini, Tommaso, che sulla sua pagina Facebook ha pubblicato un commento squallido e volgare dove allude ad una possibile liason tra la Pellegrini ed il suo tecnico. Il post incriminato di Morini jr. è subito sparito ma non così velocemente. Immediata su Twitter la reazione della nuotatrice: “Raramente ho ricevuto offese sessiste e mai da persone così vicine. Per una donna è veramente brutale". Poi sono arrivate le scuse, i pentimenti e i chiarimenti.

Arriveranno anche le querele.

 

 

Credits Foto: www.imagephotoagency.it

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it