Sorpresa in Premier League, Manchester City fermato sull'1-1 dal Wolverhampton col gol di mano

2018-08-25 15:30:27
Sorpresa in Premier League, Manchester City fermato sull'1-1 dal Wolverhampton col gol di mano
Pubblicato il 25 agosto 2018 alle 15:30:27
Categoria: Notizie Premier
Autore: Redazione Datasport

La terza giornata di Premier League si apre con una sorpresa. La neopromossa Wolverhampton ferma sull’1-1 i campioni d’Inghilterra del Manchester City. Un pareggio che fa esultare i Lupi e fa arrabbiare i Citizens che colpiscono tre pali e subiscono una rete che con la Var sarebbe stata sicuramente annullata. Ma sono stati gli stessi club a non volere la tecnologia in Premier, dunque…

 

La superiorità del Manchester City è evidente, ma è il Wolverhampton a creare il primo grande pericolo della partita. Il contropiede dei Lupi, partito in seguito a una clamorosa amnesia difensiva del City, si concretizza in rete, ma al momento dell’assist, Raul Jimenez è in fuorigioco di qualche centimetro. La risposta della formazione di Guardiola è immediata e prepotente. Prima Aguero, poi Sterling colpiscono il palo e la traversa nell’arco di un minuto e mezzo, con Patricio grande protagonista sulla conclusione da lontano dell’attaccante inglese. A dieci minuti dall’avvio della ripresa, il clamoroso vantaggio del Wolverhampton: Boly prende bene il tempo su sul cross e colpisce con la mano. La palla si insacca e in pochi si rendono conto che in realtà il difensore francese non ha colpito di testa come sembrava a velocità naturale. Lo svantaggio che dura una decina di minuti. Il pareggio porta la firma di Laporte che insacca di testa il cross su punizione di Gundogan. Il Manchester ci prova ancora, ma è il Wolverhampton ad avere l’occasione più clamorosa a due minuti dalla fine, nonostante la traversa colpita da Aguero al 94’.

 
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it