Next Gen ATP Finals 2019: Sinner batte Kecmanovic, è finale per l'azzurro

2019-11-08 22:45:21
Next Gen ATP Finals 2019: Sinner batte Kecmanovic, è finale per l'azzurro
Pubblicato il 8 novembre 2019 alle 22:45:21
Categoria: Tennis
Autore: Matteo Pifferi

Chi fermerà Jannik Sinner? Venerdì sera il 18enne di Sesto Pusteria si è imposto nella semifinale delle Next Gen ATP Finals sul serbo Miomir Kecmanovic (ATP 60) in quattro set con il punteggio di 2-4, 4-1, 4-2, 4-2. Domani in finale se la vedrà alle ore 21 con il superfavorito australiano Alex De Minaur.

All’Allianz Cloud di Milano era la giornata delle semifinali. Alle 19 De Minaur aveva superato l’americano Frances Tiafoe in quattro set. In serata l’attesissima sfida tra il beniamino locale Sinner, vincitore del gruppo B, ed il serbo Miomir Kecmanovic. I due non si sono mai affrontati prima.

Partenza sprint del 20enne di Belgrado, che è andato subito in vantaggio per 3-1. Nel quinto gioco Sinner ha dovuto annullato anche tre palle set a Kecmanovic, accorciando le distanze sul 3-2. Subito dopo però Kecmanovic si è imposto per 4-2. Un’ottima prestazione del serbo che ha sbagliato pochissimo.

Sinner ha però risposto come al solito presente. Nella seconda frazione di gioco il pusterese ha piazzato il break per il 3-1, chiudendo dopo 34 minuti il set sul 4-1. Nel terzo set l’azzurrino ha conquistato nel game d’apertura il break dell’1-0 e nel gioco successivo ha dovuto annullare quattro palle break per il possibile pareggio. Nel sesto game Sinner si è aggiudicato il “deciding point” per il 4-2. Dominio altoatesino anche nel quarto parziale, con Sinner che è scappato subito sul 3-1. Nel quinto gioco l’italiano ha sprecato i primi tre match point, subito dopo ha sfruttato il suo quarto per il 4-2 finale. Un’altra fantastica prova di Sinner.

 

Domani la supersfida contro De Minaur

Quella di domani è la finale che tutti attendevano. Il portacolori azzurro se la vedrà alle ore 21 con l’australiano Alex De Minaur. Il numero 18 del mondo, grande favorito delle Next Gen di Milano, ha sconfitto oggi Tiafoe con il punteggio di 4-2, 4-1, 0-4, 4-2. Il 20enne “aussie” parte leggermente da favorita, anche se il Sinner di questi giorni sembra quasi imbattibile.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it