ACN Siena e il girone E di Serie D

2021-06-07 17:00
ACN Siena e il girone E di Serie D
Pubblicato il 7 giugno 2021 alle 17:00
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport

L'equilibrio regna sovrano. Se c'è una sentenza che si può estrarre dall'intero calcio europeo al termine di questa stagione sportiva è proprio la seguente: quasi tutti i campionati e le leghe professionistiche dei principali paesi europei, a prescindere dal grado di qualità, hanno mostrato diverse squadre che hanno battagliato tra loro per raggiungere i primi posti nei rispettivi campionati. Talvolta la prima della classe ha vinto con tanto distacco, se pensiamo ai casi italiani di Inter in Serie A e Empoli in Serie B, in tanti altri casi invece la vittoria è arrivata soltanto al cardiopalmo e a pochi centimetri dal traguardo, come dimostrano le imprese straniere di Atletico Madrid e Lilla, ma anche quella del Perugia nella Lega Pro nostrana.

Questo equilibrio è presumibile che si ripeterà anche in vista dell'imminente Europeo: ogni sito per scommesse sul calcio italiano ed europeo sta segnalando come tante nazionali possano potenzialmente vincere la rassegna continentale in programma tra giugno e luglio, a dimostrazione di come il livello tra i diversi campionati sia poco consistente. Italia, Germania, Francia, Belgio, Portogallo, Spagna e Inghilterra: tutte hanno chance di alzare la coppa.

Questo grande equilibrio si ritrova anche nel girone E di Serie D, dove milita l'ACN Siena. Con il finale di stagione da dover essere ancora completato, la situazione presente fa da minimo comune denominatore a tanti panorami simili negli altri gironi di Serie D. In questo caso è il Montevarchi a fare la voce grossa all'interno del girone, con un distacco consistente sulle inseguitrici che le permette di cullare l'obiettivo della promozione in Lega Pro con notevole tranquillità.

Anche la prima inseguitrice della squadra toscana, il Trastevere, può godere di una certa tranquillità, mentre dietro si è scatenata da diverse settimane un'autentica, appassionante e incerta bagarre. Triestina, San Donato Tavarnelle, Follonica Gavorrano, Pianese, Cannara, Sangiovannese e lo stesso ACN Siena: tantissime squadre per i posti a ridosso delle prime della classe, per chiudere la stagione il più in alto possibile in classifica per mettere le giuste basi in vista della prossima stagione.

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da ACN Siena 1904 (@acnsiena)

Questo l'obiettivo delle pretendenti, tra cui anche un ACN Siena che ha però visto troppe battute d'arresto negli ultimi scorci di campionato, nonostante l'obiettivo promozione sia ormai sfumato. Un ruolino di marcia e un eccessivo numero di sconfitte testimoniano come i senesi non siano pronti per il grande salto, e questa stagione l'ha dimostrato ripetutamente a dispetto delle grandi ambizioni di una piazza storica. Il calcio di provincia, specialmente in Italia, è però impietoso e meno semplice come molti cercano invece di dipingerlo da diverso tempo. Soltanto con il duro lavoro è possibile scavalcare rapidamente le varie categorie per ritornare in maniera prepotente in alto nel calcio che conta, e questa è l'unica squadra che i bianconeri possono perseguire. La squadra è però stata una delle grandi protagoniste di una stagione appassionante per quello che riguarda le posizioni a ridosso delle primissime della classe: un grande e battagliero equilibrio che ha accomunato tutto il calcio italiano ed europeo, per la gioia dei tifosi.

 

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da ACN Siena 1904 (@acnsiena)

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it