Liverpool: Hodgson lascia, arriva Dalglish

2011-01-08 12:40:12
Pubblicato il 8 gennaio 2011 alle 12:40:12
Categoria: Calciomercato
Autore: Fabio Codebue

Si è conclusa l’avventura di Roy Hodgson sulla panchina del Liverpool. Lo rende noto il club che specifica di aver rescisso consensualmente il contratto con l’ex tecnico.

Siamo grati per gli sforzi di Roy nel corso degli ultimi sei mesi, ma entrambe le parti hanno optato, nel miglior interesse del club, per le sue dimissioni da manager. Gli auguriamo tutto il meglio per il futuro”, sono le parole del presidente John Henry riportate sul sito ufficiale.

Lavorare al Liverpool è stato un grande privilegio, ma sono stati i momenti più difficili della mia carriera”, le parole di Hodgson. “Mi spiace di non essere stato in grado di dare la mia impronta alla ricostruzione della squadra, ma voglio ringraziare tutti”.

Al suo posto arriva Kenny Dalglish, vera leggenda del Liverpool, che al momento dell’addio di Rafa Benitez aveva già dato la sua disponibilità a sedere sulla panchina del club, prima che gli venisse preferito proprio Hodgson. Dalglish, attaccante scozzese classe 1951, ha vissuto al Liverpool quasi tutta la sua carriera da giocatore e qui ha iniziato anche quella di allenatore. Arrivato ai Reds dal Celtic nel 1977, vi rimase per 14 anni, passando da giocatore-allenatore a primo allenatore. Il suo lunghissimo palmares conta tra l’altro tre Coppe dei Campioni, otto campionati, il titolo di giocatore dell’anno e di miglior allenatore.