Serie A, Spalletti e un Inter #senzatregua

2017-11-26 11:02:50
Serie A, Spalletti e un Inter #senzatregua
Pubblicato il 26 novembre 2017 alle 11:02:50
Categoria: Serie A
Autore: Danilo Supino

L'Inter si è goduta la notte da capolista e attende che il Napoli scenda in campo con l'Udinese. I nerazzurri con 11 vittorie e 3 pareggi in questa stagione, stanno facendo il loro percorso a prescindere dal risultato delle altre squadre. Contro il Cagliari non è stata semplice "Abbiamo sofferto e trovato il vestito corretto per questa squadra" ha detto Spalletti, che da qualche giorno è molto social.

"Abbiamo giocato da squadra forte, partendo con difficoltà. Icardi ha preso una botta all'inizio e per alcuni minuti non riusciva a correre libero: abbiamo sofferto la loro determinazione, si buttavano nel fuoco sulle palle vaganti. All'inizio ci saltavano addosso, nel secondo tempo è cambiato qualcosa con il cambiamento di modulo".

"Abbiamo sofferto e trovato il vestito corretto per questa squadra. Cosa ho detto a Icardi dopo i primi minuti? Gli ho detto la posizione corretta da tenere, ci siamo messi a specchio rispetto a loro e ne abbiamo tratto beneficio". La prestazione di Candreva: "Antonio deve ascoltare noi, lui ha qualità. Ha corsa e ci serve molto, è un giocatore forte che ci interessa parecchio. Differenze fra il Candreva dell'Inter e quello dell'Italia? I meccanismi di squadra sono più facili. L'arma in più dell'Inter? Pago una cena a tutta la squadra". Saplletti si muove anche sui social e ha lanciato il personale hashtag #senzatregua: "Questi nuovi mezzi sono perfetti per comunicare. L'hashtag l'ho scelto perché c'è una classifica di grande qualità e perché non possiamo sbagliare. Basta un errore e siamo quinti o sesti". Brozovic alla chiamata ha risposto presente: "Conosce il calcio e deve essere lasciato libero. Icardi? Ha spessore e personalità, risolve le cose e toglie i dubbi".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it