Roma, Totti: "Non penso ad allenare"

2017-12-28 13:20:43
Pubblicato il 28 dicembre 2017 alle 13:20:43
Categoria: Serie A
Autore: Danilo Supino

Francesco Totti ha ricevuto ieri il premio alla carriera Globe Soccer Awards durante la Dubai International Sports Conference. L'ex capitano della Roma, ora dirigente, non ha intenzione di sedersi su alcuna panchina. Non ci ha mai pensato seriamente, sebbene in tanti gli abbiano chiesto se è nei suoi piani. Totti è ormai un marchio dell'A.S.Roma e della romanità, un ruolo che si è creato con genuinità quasi spontaneo. Lui ne è cosciente e per questo ai microfoni dei giornalisti ha detto "Priorità, investire e promuovere Roma".

Ha detto Totti: "Fino allo scorso anno pensavo solo a giocare, adesso è normale avere altre priorità come investire e promuovere Roma in tutto il mondo. In questo momento non sto pensando di fare l'allenatore, quando pensi di farlo ti scatta qualcosa nella testa e a me ancora non è scattato. Quasi tutti i miei ex colleghi appena finita la carriera da giocatore hanno subito intrapreso quella da allenatore, era già un pensiero che avevano in testa. Io penso a fare altro adesso, poi se un domani dovesse scattarmi questa cosa ci penserò profondamente".