Inter, Sabatini: "Il calcio è universale. Le società vanno ben gestite"

2017-12-20 11:50:37
Pubblicato il 20 dicembre 2017 alle 11:50:37
Categoria: Serie A
Autore: Danilo Supino

Al termine della presentazione del libro "Moratti-Inter, Album di famiglia" di Italo Cucci, Walter Sabatini ha parlato ai microfoni dei giornalisti di qualche chicca di calcio mercato riguardante l'Inter. Il direttore dell'area tecnica del gruppo Suning sta vagliando con Luciano Spalletti alcune possibilità di innesto di nuovi giocatori a gennaio, provenienti direttamente dal Jangsu. Si vocifera di partenza per Joao Mario, ma l'allenatore nega: "A me non ha raccontato di voler andare altrove". Anche Massimo Moratti ha dato qualche consiglio: "Sarebbero utili un difensore centrale e un attaccante”.

"Il calcio è universale, le società vanno gestite con oculatezza. Siamo in sintonia con l'allenatore per eventuali rinforzi a gennaio".

Arrivi dalla Cina?- "Teixeira e Ramires? Sto valutando la situazione stranieri dello Jiangsu, e adotteremo le soluzioni che andranno adottate, sia nel confermarli che nel trovare una collocazione. E' ancora tutto da capire, da verificare".

Su Joao Mario- "Come tutti i calciatori nell'ambito delle nazionali che parteciperanno al mondiale ha qualche disagio, vorrebbe giocare con continuità: Spalletti farà una verifica, è prezioso, non vorremmo perderlo. Spalletti troverà un linguaggio con lui e vedremo cosa fare. Uno scambio? Noi lo teniamo, poi vediamo cosa offre il mercato".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it