Serie D - Teddy Bear Toss in Foggia-Gladiator

2019-12-23 21:05:44
Serie D - Teddy Bear Toss in Foggia-Gladiator
Pubblicato il 23 dicembre 2019 alle 21:05:44
Categoria: Serie D
Autore:

Non poteva esserci modo migliore per il Foggia Calcio di salutare il 2019, con la conferma del piazzamento in prima posizione nel girone H, a pari merito con il Bitonto, e con una vittoria, durante la quale si è verificato un gesto di grande solidarietà da parte della propria tifoseria. Al netto di ciò, i bambini foggiani ieri presenti allo stadio Zaccheria non possono far altro ringraziare il loro compaesani, i quali gli hanno dedicato momenti di affetto, unici nel loro genere. Difatti, nel corso dell’intervallo del match tra Foggia e Gladiator, che ha visto i padroni di casa vincere per 3-1 contro la compagine campana, la tifoseria di casa, ha portato con sé alcuni peluche e pupazzi, i quali sono stati lanciati nel settore inferiore e nel campo da gioco, perché lì vi erano presenti diversi ragazzini che con la tuta di rappresentanza erano lì presenti per rappresentare la loro società calcistica del foggiano.

Questo gesto prende il nome di Teddy Bear Toss, ed è divenuto famoso in Canada e negli Stati Uniti, luoghi in cui nella giornata di Natale, gli spettatori di match sportivi, lanciavano questi peluche per regalare ai bambini che avrebbero passato il giorno più bello per antonomasia, in ospedale o negli orfanotrofi. Tutto ciò non può far altro che far piacere a tutti gli amanti dello sport, oltre che mettere da parte almeno per poche ore, tutte le gesta poco consone al panorama calcistico e non. Questo rito è entrato nel mondo dello sport dopo la sfida tra Feyenoord e ADO Den Haag, la quale nonostante rappresentasse uno dei derby più sentiti del campionato olandese, fu interrotta al minuto 12’ a causa di un lancio di peluche e giocattoli da parte del settore ospite, all’indirizzo dei piccoli pazienti del Sophia Children’s Hospital. Quest’ultima notizia fu riportata da Marialaura Scatena, prima sul portale Jzsportnews e dopo a Rai Radio 1 sport, alla trasmissione radiofonica Note di sport.

Detto ciò, noi tutti non possiamo far altro che ringraziare tutti coloro che puntualmente ci regalano emozioni che si discostano dal classico gol al novantesimo minuto, e che rendono il panorama calcistico sempre più unico.

Articolo di Simone Cataldo

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it