LDN, sorpresa Samb e presentazione dei gironi

2021-09-14 14:00
LDN, sorpresa Samb e presentazione dei gironi
Pubblicato il 14 settembre 2021 alle 14:00
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport

Il consiglio del Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti si confronta con Gravina – Il 31 agosto c.a., il Consiglio Direttivo della LND, si è riunito presso il Foro Italico, in presenza del numero uno del CONI Giovanni Malagò e il Presidente federale Gabriele Gravina. Tale convegno ha destato preoccupazione dagli addetti ai lavori perché sono “work in progress” alcune proposte per riformare i campionati: Gravina stesso ha presentato alcune proposte di fronte al Consiglio Federale della FIGC; questa sorta di cambiamento investirebbe anche tutto il sistema del reclutamento nelle Serie superiori, a partire dal mondo del calcio dilettantistico.

 

Il Presidente della LND, Cosimo Sibilia, classe 1959, non è contrario alle proposte di Gravina: “Come Lega Nazionale Dilettanti” - ha commentato il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti – “procederemo ad un’attenta riflessione sulle stesse, così come a formulare delle proposte che saranno come sempre improntate sulla concretezza e concepite nell’interesse generale di tenuta del sistema”.

 

Successivamente, inizia la Coppa Italia per la Serie D: domenica 12 settembre, alle ore 15, scendono in campo le squadre per il turno preliminare della ventunesima edizione della Coppa Italia. La Vastese non compare per adesso; il Chieti dovrebbe giocare contro una squadra ancora ignota, a data da destinarsi, a causa di ravvedimenti che si discuteranno di fronte al Tar.

Proprio nel mirino dei mass-media, c’è la Sambenedettese, la quale ha fatto ricorso per rientrare nella Serie C: il Collegio di garanzia del CONI ha escluso l’A.S Sambenedettese dalla concessione della licenza nazionale, utile all’iscrizione al Campionato di Serie C, dal 4 agosto c.a. Il 6 settembre, il Tar del Lazio avrebbe deciso il riesame del ricorso: il 7 settembre, il suddetto Tar ha deciso l’ammissione in sovrannumero dell’A.S. Sambenedettese in Serie D.

Lo stesso 7 settembre, la LND annuncia i gironi e il girone F ci saranno sia il Chieti sia la Vastese con una squadra in attesa di ammissione alla categoria, intesa con una “X”. Il 7 settembre sera, proprio l’A.S. Sambenedettese ha annunciato sul proprio sito web, il fatto che subentrerà in sovrannumero nel girone F della Serie D, dopo varie peripezie burocratiche. La trattazione del Tar del Lazio riguardo l’A.S. Sambenedettese verrà ripresa il prossimo 22 marzo 2022.

Il GIRONE F è composto da: Almajuventus Fano, Castelfidardo, Montegiorgio, Porto d’Ascoli, Recanatese, Tolentino, Castelnuovo Vomano, Chieti, Nereto, Pineto, S. Nicolo’ Notaresco, Vastese, Vastogirardi, Aurora Alto Casertano, Matese, Atletico Terme Fiuggi, Trastevere, Sambenedettese.

 

Dunque, il Dipartimento Interregionale ha ufficializzato la composizione dei gironi della Serie D 2021-2022: nove gironi, dei quali A, B, D, H e I a venti squadre e gli altri quattro nel classico format a diciotto. L'organico definitivo comprenderà 172 club, con l’A.S. Sambenedettese in sovrannumero.

 

Il 9 settembre sono usciti i calendari dei vari gironi della Serie D. Alcune squadre abruzzesi del girone F sono destinate a giocare fuori casa durante la prima giornata:

la Vastese contro Fano; il Chieti giocherà il derby fuori casa contro il Nereto, mentre il Pineto giocherà il derby fuori casa contro il Castelnuovo Vomano.

La prima giornata si svolgerà il 19 settembre alle ore 15,00.

Grazie dell’attenzione.

Katiuscia Lalla

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it