Serie D, playoff e playout: il regolamento

2019-02-07 20:02:22
Pubblicato il 7 febbraio 2019 alle 20:02:22
Categoria: Serie D
Autore: Giovanni Parisio

 La Lega Serie D ha emanato due comunicati ufficiali dove vengono regolamentati gli spareggi promozione e salvezza per la stagione sportiva 2018/19

 La Lega Serie D ha pubblicato due comunicati ufficiali dove viene regolamentato lo svolgimento di playoff e playout per la stagione in corso. Questo il testo, sintetizzato nei suoi passaggi chiave, relativo alle due fasi finali del campionato: PLAYOUT - Premesso che le società classificate al 19° e 20° posto nei gironi E, F e G al 17° e 18° posto nei gironi A, B, C, D, H e I; nel corrente campionato retrocederanno automaticamente nel Campionato di Eccellenza Regionale. Lo svolgimento di dette gare di spareggio viene disciplinato dalle disposizioni contenute nell’art. 51 delle Norme Organizzative Interne della F.I.G.C. (incontri in campo neutro con eventuali tempi supplementari e calci di rigore con le modalità stabilite dalla Regola 7 delle Regole del Gioco). In caso di parità di punteggio fra due o più squadre al termine dei campionati di competenza si procede alla compilazione di una graduatoria (c.d.”classifica avulsa”) fra le squadre interessate, tenendo conto, nell’ordine: - dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre;- della differenza tra reti segnate e subite nei medesimi incontri;- della differenza tra reti segnate e subite nell’intero Campionato; - del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;- del sorteggio. Al termine della stagione sportiva, le squadre che si saranno classificate al 13°, 14°, 15° e 16° posto nei gironi A, B, C, D, H e I (15°, 16°, 17° e 18° posto nei gironi E, F e G), si incontreranno fra loro in gara di sola andata mediante i seguenti abbinamenti obbligati: -per i gironi E, F e G squadra classificata al 15° posto contro squadra classificata al 18° posto; squadra classificata al 16° posto contro squadra classificata al 17° posto; -per i gironi A, B, C, D, H, I squadra classificata al 13° posto contro squadra classificata al 16° posto; squadra classificata al 14° posto contro squadra classificata al 15° posto.Nei gironi A, B, C, D, H e I, le squadre classificate al 16° posto sono invece retrocesse direttamente, senza la disputa delle gare di Play-out, se al termine del Campionato il distacco dalla 13° classificata è pari o superiore a punti 8.  Nei medesimi gironi le squadre classificate al 15° posto sono invece retrocesse direttamente, senza la disputa delle gare di Play-out, se al termine del Campionato il distacco dalla 14° classificata è pari o superiore a punti 8. Nei gironi E, F e G, le squadre classificate al 18° posto sono invece retrocesse direttamente, senza la disputa delle gare di Play-out, se al termine del Campionato il distacco dalla 15° classificata è pari o superiore a punti 8. Nei medesimi gironi, le squadre classificate al 17° posto sono invece retrocesse direttamente, senza la disputa delle gare di Play-out, se al termine del Campionato il distacco dalla 16° classificata è pari o superiore a punti 8. PLAYOFF- I° Fase (Semifinali di Girone)  Partecipano a detta fase le società classificate al 2°, 3°, 4° e 5° posto in ciascuno dei singoli gironi in cui si articola il Campionato di Serie D; dette Società si incontreranno in gara  unica secondo i seguenti abbinamenti: - squadra classificata al 2° posto contro squadra classificata al 5° posto - squadra classificata al 3° posto contro squadra classificata al 4° posto  In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, saranno effettuati i tempi supplementari; persistendo la parità accederà alla fase successiva, la società meglio classificata al termine del campionato.    Nella ipotesi che al termine del Campionato si verifichino situazioni di parità fra due o più squadre aventi titolo a partecipare alla fase dei Play-off (2°, 3°, 4° e 5° posto) la relativa classifica sarà stabilita tenendo conto nell’ordine: - dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre - della differenza tra reti segnate e subite nei medesimi incontri - della differenza tra reti segnate e subite nell’intero Campionato - del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato - della migliore posizione nella classifica della Coppa Disciplina di Serie D - del sorteggioPartecipano alla seconda fase le vincenti della I° fase, che si incontreranno in gara unica sul campo della società che, al termine del campionato, avrà occupato nelle rispettive classifiche di girone, la migliore posizione.  In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, saranno effettuati i tempi supplementari; persistendo la parità accederà la società meglio classificata al termine del Campionato