Serie D, il Nardò alza la voce

Pubblicato il 24 ottobre 2019 alle 11:40:41
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport

Conferenza stampa fortemente voluta dal Presidente Donadei e da tutta la dirigenza dell’A.C. Nardò per alcune doverose precisazioni e chiarimenti. Alla presenza degli organi di stampa, tifosi e cittadini, il Presidente, con accanto il Direttore Generale Silvano Toma, la Responsabile Pubbliche Relazioni e Marketing Paola Vella ed il VicePresidente Gregorio Chirivì, ha dapprima letto un comunicato da lui stesso redatto, nel quale spiegava con parole significative e dirette cosa significa per lui ricoprire questa carica, il suo essere tifoso da sempre della maglia granata ed ha spiegato cosa è stato fatto fino ad ora e cosa si continuerà a fare, perché una cosa è certa: nonostante le dolorosissime ed irrevocabili dimissioni dell’Amministratore Unico Alessio Antico, capo saldo e “leader” di questo progetto da lui fortemente voluto e portato avanti tra mille sacrifici da un anno e mezzo a questa parte, la società andrà avanti comunque, portando a termine tutto gli impegni presi dall’inizio della stagione corrente fino alla fine.

Successivamente è intervento il D.G. Toma il quale ha ben spiegato tutto il lavoro svolto dalla dirigenza dallo scorso anno ad oggi e tutto ciò che si sta facendo e si è pronti a fare per il Nardò, chiaramente con le disponibilità che il Nardò Calcio ha.  Stesso discorso perché la Responsabile Pubbliche Relazioni Paola Vella, che di fatto tiene il polso della situazione in città e non solo avendo contatto diretto con sponsor ed investitori, vecchi e nuovi, presenti sul territorio e non e tutta la mole di lavoro che si fa quotidianamente e che, dati alla mano, così come il Presidente e tutta la società, sta svolgendo egregiamente. 

In conclusione le domande dei giornalisti presenti.

L’unica, sola e forte volontà è quella di voler proseguire tutti insieme, sperando di poter contare anche sull’apporto di tutta la piazza, per il bene del Nardò, i cui ragazzi in campo stanno mettendo anima e cuore, e per Nardò stessa.


Adriano Tedesco

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it