Serie D: ladri nello stadio della polizia, non si gioca

2013-01-27 17:34:42
Pubblicato il 27 gennaio 2013 alle 17:34:42
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

La gara della quarta giornata di ritorno del campionato di Serie D, Girone F, tra l’Astrea di Ferazzoli e il Marino di Mariani è stata rinviata a data da destinarsi (la palla passa ora alla Lnd che dovrà decidere la data del recupero) per impraticabilità di campo dovuta al furto di materiale elettrico e di rame destinato al corretto e normale funzionamento dell’impianto sportivo di Casal del Marmo.

Presumibilmente nell’arco della notte tra sabato e domenica, o più probabilmente durante la giornata prefestiva, alcuni ignoti si sono introdotti all’interno dell’impianto sportivo della Polizia Penitenziaria e dunque al gruppo sportivo dell’Astrea, rubando targhe, materiale societario, Coppe conquistate in questi anni dalla società delle Fiamme Azzurre. Questa mattina, all’arrivo degli addetti della società al campo, gli stessi hanno potuto semplicemente constatare la situazione di furto, avvertendo la Polizia di zona che si è immediatamente recata sul posto per prendere visione della vicenda. Successivamente è giunta a Via Barellai anche la Scientifica che ha cercato di comprendere le modalità d’introduzione all’interno della struttura, che è videosorvegliata, ma non interamente.

Sono state avviate delle indagini approfondite, con tanto di denuncia contro ignoti per furto, ma sembra assai difficile scoprire la “paternità” di questa vicenda, proprio per la mancanza di immagini che possano identificarne le identità. Per quanto riguarda il futuro, resta da capire quando verrà ripristinato il regolare funzionamento dell’impianto sportivo, con la prospettiva concreta di recuperare l’incontro su campo neutro.