Serie D girone I, 31a: la Cavese si riprende la vetta

2016-03-06 18:10:43
Pubblicato il 6 marzo 2016 alle 18:10:43
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

La Cavese vince e si riprende la vetta della classifica. In casa, contro la Leonfortese, ci pensano Criniti e Proia, ai minuti 16’ e 25’. Gli aquilotti scavalcano in un solo colpo la coppia Frattese-Siracusa. Entrambe le formazioni sono state arrestate da due pareggi, rispettivamente contro Noto e Due Torri. Particolarmente sfortunati i campani, che al 36’ sciupano con Celiento un calcio di rigore (è il secondo penalty consecutivo sprecato dal giocatore della Frattese). Poco più tardi viene espulso Liccardo per un intervento ai danni di Ficarotta lanciato a rete, ma il risultato non si schioda dallo 0-0. Ottima la prestazione del Reggio Calabria, che supera per 3-0 il Gragnano grazie ai gol di Oggiano, Lavrendi (su rigore) e Zampaglione. La Vibonese non molla la presa su Reggio, avanti di un solo punto: contro la Gelbison finisce 2-0.

L’Aversa Normanna conquista il successo a Marsala per 3-1: le reti portano le firme di Marzano, Ciocia e Ramaglia, mentre il gol del momentaneo svantaggio è stato realizzato da Riccobono. Il Due Torri pareggia a Siracusa,  mentre il Gragnano incassa tre reti dal Reggio Calabria e perde la chance per superare la Sarnese, fermata ieri dal Rende sul risultato di 1-0. Il Roccella vince a Lamezia per 1-0 grazie alla rete al 92’ di Minici e raggiunge in classifica la Leonfortese, fermata dalla Cavese. Male l’Agropoli, sconfitto per 2-0 dallo Scordia ultimo in classifica: decidono Mascara e Palmiteri, rispettivamente al 47’ e 66’.