Serie D girone H, 20a: la Virtus frena ma resta capolista

2016-01-17 17:10:49
Pubblicato il 17 gennaio 2016 alle 17:10:49
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

La Virtus Francavilla frena ma rimane in testa al girone H: la capolista è stata fermata sullo 0-0 sul campo del Nardò. Il Francavilla torna alla vittoria grazie al gol siglato allo scadere da Gasparini che stende il Pomigliano e regala i tre punti alla squadra allenata da Montani. Con questo successo i teatini rosicchiano tre punti alla Virtus e scavalcano in classifica il Fondi, che scivola così in terza posizione dopo la sconfitta per 3-2 maturata sul campo del Serpentara. Il Fondi è passato in vantaggio al 10’ sfruttando l’autorete di Saccucci, ma i due rigori trasformati da Delgado  hanno poi ribaltato la gara. In seguito il Fondi è ha trovato di nuovo il pari con Rinaldi, ma la rete di Strunbo ha messo la parola fine al match.

Il Taranto batte 2-0 il Bisceglie e resta nella scia del gruppetto di testa, grazie ai gol di Cascone e Ciarcià. Il Nardò racimola un punto rallentando la corsa della prima della classe. Non muovono passi né il Bisceglie né il Pomigliano, così come il Torrecuso, che viene sconfitto fuori casa dall’Aprilia: a nulla è valso il gol del momentaneo pari di Pastore, perché Sossai al 72’ ha fatto esplodere di gioia la formazione di casa. Tre punti anche per la Turris e il San Severo, che superano rispettivamente il Gallipoli e l’Isola Liri: 3-1 i primi e 2-1 i secondi. Il Marcianise vince lo scontro diretto con il Manfredonia e si porta a meno uno dai pugliesi: decide la rete al 49’ di Marco Conte. Infine, risultati interessanti anche per quanto riguarda la bassa classifica: il Potenza viene fermato per 2-0 dal Picerno, mentre l’Aprilia e Serpentara batono il Torrecuso e il Fondi. Risultati importantissimi in chiave salvezza. Le ultime tre della classe restano Aprilia, Gallipoli e Picerno.