Serie D girone G, 22a: Grosseto ko, sorpasso Rieti e Viterbese

2016-01-31 17:10:24
Pubblicato il 31 gennaio 2016 alle 17:10:24
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

Cambia ancora una volta la testa del Girone G, il Grosseto viene sconfitto dall’Olbia e perde la prima posizione in favore di Rieti e Viterbese entrambe vincenti oggi. I rosso-azzurri hanno sofferto per metà partita contro i sardi del Lanusei, ma nel giro di 8’ hanno spaccato la partita grazie ai gol di Marcheggiani, 13 in stagione per lui, Cericola e La Cava. Discorso simile anche per la Castrense che era impegnata in una partita difficilissima contro la Torres reduce da quattro vittorie in fila. I gialloblù l’hanno spuntata solo nel finale grazie ai due rigori trasformati da Boldrini.

I grifoni toscani sono subito passati in svantaggio dimostrando, forse, di aver sottovalutato l’avversario. Il gol firmato da Formuso ha svegliato Zotti & co. che hanno iniziato a macinare gioco e al 21’ hanno trovato la rete del momentaneo pareggio con Formuso, assistito proprio da Zotti. A far capitolare definitivamente i toscani ci ha pensato il bomber di casa, Mastinu, che al 67’ ha trasformato il rigore assegnato per l’atterramento ai suoi danni da parte di  Peana. Chi invece ha dimostrato di non essere per caso nelle zone nobili della classifica è stata la Viterbese che ha fermato la lunga rincorsa della Torres. I gialloblù hanno disputato una partita ordinata, senza mai perdere la concentrazione e nel finale sono stati ripagati grazie alle disattenzione degli isolani autori di due atterramenti in area.

Risale la china anche l’Arzachena che si impone di misura contro il Flaminia e raggiunge il Grosseto al terzo posto della classifica, a soli due punti dalla coppia di testa. Sul fondo della classifica prova a raggiungere la salvezza il San Cesareo che ottiene un’importante vittoria sul campo dell’Ostiamare lasciando l’ultimo posto solitario all’Astrea, oggi sconfitta per 0-3 dal Budoni.