Serie D girone G, 19a: Rieti ko, Grosseto in testa

2016-01-10 17:10:51
Pubblicato il 10 gennaio 2016 alle 17:10:51
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

Risultati, classifica e marcatori del Girone G di Serie D Cambia la squadra in testa alla classifica del girone G. Il Rieti esce sconfitto dal campo di Sassari e perde la testa della graduatoria in favore del Grosseto. I reatini erano passati in vantaggio con La Cava nel corso del primo tempo, ma la Torres è tornata subito sotto grazie al gol di Scotto e nella ripresa ha scavato il distacco decisivo con le reti di Musto, su rigore, e Demartis. Ad animare il finale di partita ci ha pensato Marcheggiani con la dodicesima rete stagionale, ma i padroni di casa si sono subito ricompattati chiudendo ogni spazio e ottenendo una importante vittoria. A seguito di questo risultato il Grosseto passa in testa alla classifica grazie alla vittoria contro la Nuorese. I Grifoni hanno disputato una gara a due facce, uno splendido primo tempo, terminato sul 3-0 con la doppietta di Palumbo intramezzata dal gol di Zotti, e  una ripresa sottotono che ha permesso ai verdeazzurri di riaprire la partita con Alonzi e Cappai cercando il gol del pareggio fino alla fine. Per fortuna del Grosseto il 3-3 non è mai arrivato e adesso i toscani comandano il girone con un punto di vantaggio sulla Viterbese e il Rieti. I gialloblù laziali sono stati protagonisti di una prestazione sontuosa sul campo dell’Albalonga, i giocatori gialloblù hanno dominato la partita sin dai primi minuti di gioco quando la doppietta di Mbaye ha messo subito le cose in chiaro. Al 42’ è arrivato il 3-0 di Neglia, ma i padroni di casa ci credevano ancora ed al 45’ Pintori ha realizzato il 3-1 trasformando il calcio di rigore fischiato dall’arbitro. A rimettere a distanza i rossoblù ci hanno pensato Dierna e Boldrini, autori del quarto e quinto gol. Nel finale la Viterbese ha mollato la presa permettendo il tentativo di rientro dell’Albalonga guidato dal bomber Cruz, ma ormai era troppo tardi. Da segnalare la clamorosa rimonta del Castiadas ai danni dell’Olbia. Dopo un primo tempo concluso sotto di tre reti, tra cui anche la prima di Cossu, i biancoverdi hanno dominato il secondo tempo ricucendo interamente il divario con la doppietta su rigore di Oliveira e il gol Daleno.

A cura di

Andrea Mauri