Serie D, Girone F: Vastese - Fiuggi 2 - 2, il 28 febbraio. Vastese: occhio per occhio, vicina ai play off

2021-03-19 18:30:17
Serie D, Girone F: Vastese - Fiuggi 2 - 2, il 28 febbraio. Vastese: occhio per occhio, vicina ai play off
Pubblicato il 19 marzo 2021 alle 18:30:17
Categoria: Serie D
Autore:

La Vastese è stata elogiata da molti addetti ai lavori, sia per la formazione unders, senza troppi fuoriquota, sia per le modalità di gioco di attacco e di difesa migliorate nel corso del Campionato. La crescita personale, insieme a quella di gruppo, c’è e si vede per la Vastese.

La Vastese ha giocato tutte le competizioni fino alla ventesima giornata. Il club biancorosso, dopo essere uscita, dal tunnel dei recuperi delle varie giornate e aver giocato ogni tre giorni un match senza perderne uno fino alla ventesima giornata di Campionato, ha scelto, in accordo con la LND (Lega Nazionale Dilettanti), di fare una “sosta”. Intanto, sul canale social, il team di imprenditori al vertice del club vastese ha messo a disposizione un bus ad hoc per i ragazzi che avrebbero svolto le trasferte, la cui carrozzeria è stato costruito con i colori della squadra. Alcuni imprenditori, tra cui Filippo Tieri, che era stato un calciatore della «Vastese» in gioventù, ha sottolineato lo spirito di sacrificio per una passione, ovvero il calcio, nella speranza che i risultati vengano, quale una qualificazione utile in Serie D, tramite ai play-off, e magari arrivare in C1.

La Vastese avrebbe dovuto giocare contro il Pineto, fuori casa, il 7 marzo, ma il Pineto ha presentato condizioni non favorevoli all’ASL competente, secondo il Protocollo di sicurezza anti-Covid-19. Il 21 marzo, anche la Vastese, come il Pineto, ha presentato alcuni elementi positivi al Covid-19, all’interno del proprio gruppo. Tutti i matches della Vastese sono sospesi fino a data da destinarsi, e/o nuove decisioni delle rispettive ASL dei territori competenti (secondo le quali appartengono le rispettive squadre).

 

I recuperi, Serie D, Girone F. I recuperi delle avversarie potenziali e già incontrate sul campo della Serie D, Girone F della Vastese:

 

10 marzo 2021

14a giornata

Rieti – Montegiorgio 2 - 4

 

13 marzo 2021

15a giornata

FC Matese – Real Giulianova 2 - 2

17a giornata

Vastogirardi – Tolentino1919 3 - 3

 

14 marzo 2021

11a giornata

Campobasso – Recanatese 1 - 0

 

17 marzo 2021

14a giornata

Recanatese – FC Matese 2 - 2

 

VASTESE - FIUGGI 2 – 2, ULTIMA PARTITA GIOCATA, IL 28 FEBBRAIO. Un pareggio in extremis che dà fiducia alla squadra e conferma le scelte azzeccate di alcuni ultimi investimenti – decisi univocamente, durante il calciomercato dell’anno, dal gruppo dirigenziale della Società calcistica biancorossa –. Il sacrificio e la coesione del gruppo possono “portare lontano” e, se non ci fosse stato Capitanio, in quella partita, la sconfitta dei biancorossi in campo avrebbe avuto il sapore di beffa.

Dopo sette minuti di gioco, Davide Gaetani ha gelato la difesa biancorossa. L’attacco del Fiuggi ha messo sotto assedio il portiere Di Rienzo: Basilico, un minuto prima, aveva avuto un lampo ad genio di attaccare; Proia ci prova di nuovo con un tiro in zona rossa, ma questa volta il biancorosso Lenoci interviene marcandolo come si sarebbe meritato. Lo staff della “Vastese calcio 1902” dalle panchine ha protestato contro l’arbitro, il quale non ha raccolto alcuna provocazione. L’attaccante rossoblu sembrava, a occhio nudo, fuorigioco. La rabbia biancorossa si scatena dieci minuti dopo: Martiniello tira in porta in contropiede; Mamona ribatte dallo specchio con forza e segna al 16’.

Nella ripresa, il Fiuggi ha atteso il primo errore utile degli abruzzesi per piazzare un bel gol sfuggendo al duello contro Diallo Ibrahima: Gaetani non ha atteso più per farsi sentire e ha fatto doppietta, utilizzando un cross in direzione verticale di Diego Tornatore. Quando ormai la difesa laziale sembrava inespugnabile, Capitanio dà una capocciata saltando verso il pallone, dopo una rimessa in gioco del compagno Franzese, e buttando verso il basso, sotto il braccio del portiere. Il goal del pareggio dei biancorossi meritatissimo – anche secondo il Mister Incocciati del Fiuggi – è arrivato all’86’. Il tempo di attendere la prossima partita e c’è stato lo stop forzato per alcune positività all’interno di alcune squadre della Serie D, dello stesso Girone (F).

 

La Vastese ora si trova a 27 punti in classifica, già con due partite da recuperare e altri controlli anti-Covid-19 da affrontare per poter ricominciare a giocare. Decimo pareggio del club biancorosso se non ci fosse stato il Coronavirus, si sarebbe potuto parlare di un certo trend di rendimento positivo della squadra. Il Mister D’Adderio che stava per rendere reale il miracolo in campo con una squadra rinnovata, aveva appena spronato i propri ragazzi, ai microfoni del Canale Facebook Ufficiale della “Vastese Calcio 1902”, di continuare a rendere al 100% in campo per coloro che sostengono il club biancorosso, per se stessi e per la squadra affinché si possano raggiungere grandi obiettivi insieme.

Adesso, il primo obiettivo è fare la quarantena preventiva e continuare a sperare di ritornare in campo nella miglior forma fisica per segnare goals e per vincere contro le avversarie.

Bisogna riposarsi per fare come Cesare in campo: «Veni, vidi, vici».

Katiuscia Lalla

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it