Serie D girone F, 17a: cuore Samb, vittoria in rimonta

2015-12-20 17:00:27
Pubblicato il 20 dicembre 2015 alle 17:00:27
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

Risultati, classifica e marcatori del Girone F di Serie D Vince ancora la Sambenedettese, questa volta però i marchigiani hanno sofferto tanto contro il San Nicolò Teramo. I teramani sono subito passati in vantaggio con la punizione vincente di Chiacchiarelli al 2’, salvo poi scomparire dal campo per il resto della partita. La Samb infatti si è fatta subito vedere con Palumbo atterrato in area al 20’, ma l’arbitro ha lasciato correre tra le proteste rossoblù, pochi minuti dopo viene annullato un gol di Salvatori per offside. La rimonta quindi si concretizza nel secondo tempo, al 54’ Sabatino pareggia i conti, il sorpasso avviene al 86 con Sorrentino servito dal solito Titone. Fissa il risultato sul 3-1 la rete di Pezzotti al 93’. Non mollano il colpo nemmeno il Matelica e il Fano, entrambe vittoriose nell’ultima giornata dell’anno. Il Matelica si conferma essere la seconda forza del campionato battendo per 1-3 in trasferta l’Olympia Agnonese grazie alla doppietta di Esposito ed alla rete di Giovannini. Anche il Fano è riuscito a conquistare senza troppo affanno i tre punti contro la VisPesaro. I biancorossi sono passati subito in vantaggio con Ambrosini, poi nel secondo tempo hanno messo in ghiaccio la partita con al rete del solito Sivilla prima del 2-1 finale di Bartolini all’89’. Torna a vincere il Giulianova e lo fa con un perentorio 3-0 ai danni del Monticelli. Il cambio in panchina, dove Michele Gelsi e Fabrizio Pisano sono subentrati a Giorgini, ha dato la scossa alla squadra che non ha lasciato scampo agli ospiti e con i gol di Di Stefano, Giampaolo e Straccia, ha conquistato tre punti importantissimi in ottica salvezza. La partita più divertente è stata però Amiternina-Fermana, terminata 3-4 per i canarini trascinati da un irresistibile Molinari autore di tutte e quattro le reti in un esordio a dir poco devastante. I padroni di casa sono stati autori di un primo tempo magistrale chiuso in vantaggio per 2-1, ma al rientro dagli spogliatoi i gialloblù hanno prima pareggiato il conto e poi passati in vantaggio salvo poi subire il ritorno dell’Amiternina. Il finale di una partita simile non poteva che essere movimentato, infatti dopo il 3-3 di Torbidone al 73’ è stato un assalto gialloblù finalizzato da Molinari col gol vittoria al 93’. Si conclude in parità il derby del Molise tra Isernia e Campobasso, con le reti di Saltarin per i biancazzurri e Gattari per gli ospiti.

A cura di

Andrea Mauri