Serie D girone E, 27a: stop Gavoranno, arriva il Gubbio

2016-03-06 17:20:14
Pubblicato il 6 marzo 2016 alle 17:20:14
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

Continua l’andamento altalenante del Gavorrano, dopo la vittoria di settimana scorsa con il Ponsacco arriva il terzo pareggio in sei partite. A fermare la corsa della capolista oggi è la Colligiana che grazie alla doppietta di Lombardi porta a casa un punto importante. Dietro al Gavorrano continua a vincere il Gubbio, sesta vittoria consecutiva, che si impone per 4-2 sulla Massese e se dovesse conquistare i tre punti domenica nel recupero contro il Gualdo Casacastalda aggancerebbe i rossoblù in testa alla classifica. Poker anche per il Poggibonsi che sconfigge tra le mura amiche il Ghivizzano Borgo.

Per il Gavorrano il pareggio di quest’oggi con la Colligiana è il ventesimo risultato utile consecutivo, ma nonostante questa impressionante striscia la promozione non è affatto sicura. A minare i sogni di gloria dei toscani c’è infatti il Gubbio che, con la vittoria ottenuta contro la Massese grazie ai gol di Croce, Ferri Marini, Kalombo e Crocetti, si porta a soli tre punti dalla vetta con una partita da recuperare. Non molla la presa nemmeno la cenerentola Montecatini, distante 5 punti dalla capolista, che oggi si è imposta con un bel 2-0 tra le mura del Jolly Montemurlo che con questa sconfitta rischia di dover dire addio ai sogni di promozione.

I 5 punti di distacco tra Montecatini e Gavorrano potrebbero diminuire al ritorno dalla sosta quando ci sarà lo scontro diretto tra le due compagini. Sul fondo della classifica sembrano ormai scontate le retrocessioni di Voluntas Spoleto e Gualdo Casacastalda, mentre rischia la retrocessione diretta anche una tre Scandicci, Massese e Sansepolcro nel caso in cui non riescano a ricucire il distacco dal Città di Castello.