Serie D girone E, 24a: il Gavorrano mantiene la testa

2016-02-14 16:55:54
Pubblicato il 14 febbraio 2016 alle 16:55:54
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

Il big match di giornata tra la capolista Gavoranno e il Jolly Montemurlo, quarto in classifica, non ha deluso le attese regalando un incontro emozionante che si è deciso negli ultimi minuti di gioco. Alle spalle della capolista non mollano la presa il Gubbio e un ritrovato Montecatini che rifila cinque gol al Città di Castello. La squadra umbra si è presa il momentaneo secondo posto in attesa che il Ghivizzano giochi la sua partita contro la Voluntas Spoleto che è stata rinviata a data da destinarsi, non senza recriminazioni da parte dei padroni di casa, per impraticabilità del campo. La capolista sembrava aver messo sui giusti binari l’incontro quando, dopo appena 5’ Lombardi ha siglato l’1-0. A vanificare il vantaggio casalingo ci ha pensato Improta che ha timbrato il nono gol stagionale trasformando il calcio di rigore assegnatoli dall’arbitro Vigile di Cosenza. Risolve la partita Carnevale che all’80’ scarica in rete il gol della vittoria. Balzano all’inseguimento del Gavoranno il Gubbio e il Montecatini. Per gli umbri continua il momento magico e colgono la quarta vittoria consecutiva trascinati da Ferri Marini, al terzo gol in quattro partite. Prova invece a risollevarsi e a trovare lo stato di forma che gli ha permesso di comandare il girone per molte giornate il Montecatini che quest’oggi fa un sol boccone del Città di Castello a cui rifila ben cinque gol. In una partita senza storia, a fare la voce grossa è Santini che con la sua tripletta straccia il match nel primo tempo. Prova a prendere il treno playoff il Poggibonsi che oggi passa di misura sul campo dello Scandicci grazie al gol di Veratti sul finire di partita. Fa invece uno scatto verso la salvezza la Pianese che vince lo scontro con il Viareggio e porta a 5 punti il distacco sulla zona playout. <

A cura di

Andrea Mauri