Serie D girone D, 27a: il Parma pareggia, crolla il Forlì

2016-02-14 17:10:06
Pubblicato il 14 febbraio 2016 alle 17:10:06
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

Anche in una giornata non proprio positiva, la capolista riesce a guadagnare punti sulla diretta inseguitrice. Il Parma non brilla e si fa bloccare sull'1-1 dalla Ribelle al termine di una gara non bella e nervosa, complice una direzione di gara non proprio perfetta. Sembra cominciare tutto bene per i crociati, al 21' Baraye segna l'1-0, ma, già ammonito, esagera nell'esultanza sfoggiando un passamontagna a righe gialloblu che il signor Santoro non gradisce, mostrando all'attaccante parmigiano il secondo giallo. La Ribelle approfitta dell'uomo in più e nei primi minuti della ripresa arriva al pareggio con Bernacci. Più tardi Amati raggiunge Baraye negli spogliatoi ma è troppo tardi per i ducali. Domenica scontro diretto con il Forlì, senza Baraye ma con parecchio fieno in cascina, il +9 regala al Parma sonni tranquilli.

Il Forlì crolla sul più bello, torna da Correggio con una sconfitta che molto probabilmente regala il primo posto finale ai ducali. Romagnoli partono bene e al 4' sono già in vantaggio con Peluso, ma prima Bernasconi al 37' e poi Ponsat al 60' distruggono i sogni dei biancorossi. L'Altovicentino non fa conti, vince e tira dritto per la propria strada: il Lentigione torna a casa con un 4-0 che fa male. Falconieri apre le danze all'8' poi Peluso si porta a casa palla e 3 punti per il 4-0 finale. Domenica prossima l'imperativo è vincere senza guardare a Forlì, il traguardo è lontano ma crederci è possibile. Torna alla vittoria il San Marino, dopo 4 pareggi consecutivi: l'1-2 a Verona è firmato Baldazzi e Buonocunto. Ancora Ferretti e ancora Imolese da tre punti, dopo la tripletta di mercoledì altri due gioielli per l'1-2 che stende l'Arzignano.