Serie D girone D, 24a: il Parma non incanta, il Forlì è secondo

2016-01-31 17:15:28
Pubblicato il 31 gennaio 2016 alle 17:15:28
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

Come all'andata: il Parma non riesce a scardinare le difese di un Mezzolara tatticamente perfetto, mister Bazzani sembra essere l'unico a conoscere il segreto per non soccombere di fronte agli uomini di Apolloni. Sono i ducali a fare la partita ma con difficoltà, il Mezzolara è ben messo in campo e gli spazi sono davvero pochi, non molte le occasioni per i crociati che vincono ai punti, ma tornano a casa con un pareggio. Nei minuti di recupero giustamente annullato un gol a Musetti per fuorigioco.

Nuovo stop per l'Altovicentino che, dopo la sconfitta nel turno scorso con la capolista, esce a mani vuote da Chioggia: la Clodiense si impone 2-1 grazie ai gol di Calzavara e Scarpa, a nulla vale la rete di Rondon per il gol della bandiera. Per i vicentini domenica da dimenticare, oltre alla sconfitta, infatti, dicono addio alla seconda posizione: per l'ennesima volta cambia la squadra investita del ruolo di inseguitrice, il Forlì alla quarta vittoria consecutiva sale a quota 51 e si prende la seconda piazza. In gol per i romagnoli, nel 2-0 finale, Personè al 35' e Adobati al 44'.

Periodo non troppo favorevole per il San Marino, secondo pareggio per 2-2 e secondo punto in tre partite per i titani. Inizia subito male la gara per i padroni di casa che sono costretti a ricorrere già al 16' dopo il gol di Ponsat, al 32' Magnanelli rimette la partita in parità ma due minuti più tardi ancora Correggese avanti con Camara. Al 72' è Olcese a fissare il definitivo 2-2. Balzo in avanti in classifica per Ribelle che supera 2-1 l'Arzignano grazie alla doppietta di Graziani che ribalta lo svantaggio dopo il gol di Trinchieri. In coda ottima vittoria del Villafranca che si impone 1-2 a Cesena e si aggiudica la sfida salvezza con il Romagna Centro che ora deve guardarsi le spalle dalla Clodiense, vittoriosa con l'Altovicentino.