Serie D girone D, 23a: Parma cinico, l'Altovicentino si arrende

2016-01-24 17:25:53
Pubblicato il 24 gennaio 2016 alle 17:25:53
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

Ennesimo tentativo di arrembaggio alla capolista Parma fallito, inseguitore di turno è l'Altovicentino che esce dal campo a testa alta ma senza quei tre punti fondamentali per credere nella rimonta. Un'altra vittoria per i ragazzi di Apolloni, dunque, che ora portano a 10 le lunghezze sulla seconda e possono ormai parlare di promozione. Successo sofferto e maturato grazie ad una concretezza da grande squadra, vicentini che tengono il pallino del gioco per tutta la prima frazione ma al 45' si ritrovano negli spogliatoi sotto di due reti. Corapi su punizione al 28' apre le danze sorprendendo un non incolpevole Abibi, il solito Baraye arrotonda il risultato grazie all'assist di Melandri. Nella ripresa vicentini ancora all'attacco e al 68' arriva il gol su rigore di Peluso per il definitivo 1-2. Il Forlì  passa 0-1 a Mezzolara grazie all'ennesimo gol di Nocciolini e, approfittando dello scivolone casalingo dell'Altovicentino, si porta a una sola lunghezza dagli uomini di Zironelli, in terza posizione.

San Marino beffato dal Ravenna, i titani, in vantaggio 0-2 grazie alle reti di Gagliardi e Tola, vengono raggiunti sul 2-2 dai romagnoli, mai domi: in rete Righini e Battiloro per il 2-2 finale. Quasi la stessa sorte per la Virtus Castelfranco ma con un epilogo meno favorevole, i modenesi vanno negli spogliatoi in vantaggio 0-2 ma nella ripresa vengono raggiunti sul e superati nel recupero dalla Sammaurese che passa 3-2 e ottiene bottino pieno. Cadono senza appello le ultime tre della classifica: il Bellaria viene superato1-3 in casa dal Legnano, la Clodiense è travolta a Correggio 4-1 mentre la Ribelle passeggia a Borgo San Lorenzo rifilando un secco 0-3 alla Fortis