Serie D girone D, 20a: tris Parma, Altovicentino in extremis

2016-01-06 17:35:19
Pubblicato il 6 gennaio 2016 alle 17:35:19
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

Risultati, classifica e marcatori del Girone D di Serie D

Nessuna sorpresa nella calza della Befana, il Parma riprende il suo cammino vincente e, se mai qualcuno avesse avuto dubbi, regala l'ennesima certezza firmata 3-0 all'ArzignanoChiampo. Finalmente arriva anche l'attesissimo gol di capitan Lucarelli, il leader dei ducali apre le marcature di testa al 28' del primo tempo su cross di Corapi. Il Parma gioca sul velluto e arriva spesso vicino alla porta di Dall'Amico ma per le altre reti bisogna aspettare la ripresa: è Baraye il mattatore dell'incontro con la rete del 2-0 e l'assist per il gol del definitivo 3-0 di Melandri. Vince anche la seconda, l'Altovicentino soffre, preme e crea numerose palle gol colpendo un palo con Laurenti e vedendosi annullare la rete segnata da Kicajsi ma la porta del Mezzolara sembra stregata. Solo all'89' i veneti riescono a regalarsi 3 punti sudatissimi, arrivati grazie a Falconieri che ha realizzato un rigore fischiato per un fallo commesso su Odogwu.

Inizia male l'anno per il San Marino che esce sconfitto dal Ferrarini, alla Virtus Castelfranco basta una rete di Rolfini al 9' del primo tempo per vendicare il 2-1 dell'andata. Il Forlì impatta 2-2 contro il Villafranca e, nonostante la delusione per il gol dei veneti al 93', si regala il terzo posto solitario alle spalle dell'Altovicentino. Riprende la corsa del Delta Rovigo che, dopo la scoppola dell'ultima di andata, va a vincere a Lentigione per 1-2, entrambi i gol sono firmati dall'immenso Pera. Calza stracolma di gol per la Ribelle che passeggia con il Bellaria e vince 6-1. Doppiette per Graziani e Fabbri, e gol di Boschetti e Rodriguez. Vittoria per 3-1 della Correggese sull'Imolese, a segno per i reggiani Camara, Ponsat e Davoli. Ennesimo pareggio del Ravenna, l'undicesimo in 20 gare e terzo consecutivo: i romagnoli in vantaggio con Antoniacci al 35' del primo tempo si sono visti raggiungere al 92' dalla rete di Bigolin.In coda pareggio inutile per Clodiense e Fortis che con il Bellaria sembrano non avere molto da chiedere a questo girone di ritorno.