Serie D girone D, 19a: il Parma soffre, Melandri lo salva

2015-12-20 17:00:00
Pubblicato il 20 dicembre 2015 alle 17:00:00
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

Risultati, classifica e marcatori del Girone D di Serie D

Risultato più che positivo per il Parma di Apolloni, visto il gioco espresso in campo. I gialloblu rischiano di incassare la prima sconfitta in campionato ma si salvano nel recupero grazie alla rete di Melandri che firma una doppietta. La Sammaurese comincia forte, aggredendo i padroni di casa che capitolano al 29', Bonandi è lesto a insaccare di testa su calcio d'angolo. Il Parma si scuote ma la prima frazione finisce 0-1 per gli ospiti che vengono raggiunti a inizio ripresa da Melandri che approfitta di un errore in presa del portiere avversario. Passano 8' e ospiti ancora in vantaggio, questa volta è Simoncelli, sul filo del fuorigioco a battere Zommers. Il Parma preme e raggiunge il 2-2 solo a tempo scaduto, ancora con Melandri.

Prestazione non troppo convincente per i ducali che perdono due punti sugli inseguitori, ma che passeranno un Natale comunque sereno e felice grazie alle 7 lunghezze di vantaggio sulla seconda. L'Altovicentino vince e si riprende i due punti persi nello scorso turno di campionato, i veneti battoni il Villafranca con un sicuro 2-0. Le reti segnate da Falconieri e Peluso al 14' e 16' portano i vicentini a quota 40 e permettono di chiudere il girone di andata al secondo posto, alle spalle di un Parma evidentemente irraggiungibile.

San Marino e Forlì continuano il loro ottimo campionato, i Titani, con il gol di Buonocunto negli untimi minuti del primo tempo, hanno la meglio sul Romagna Centro mentre il Forlì passa a valanga sul Delta Rovigo, 5-1 il risultato finale con tripletta di Nocciolini che apre la strada per la vittoria finale. In coda perdono tutti tranne Clodiense e Mezzolara: se per i veneti la vittoria vale poco, per i romagnoli è ossigeno puro. Con la vittoria di oggi sull'Arzignano il Mezzolara si porta a quota 21 e tenta di uscire dal pantano playout.