Serie D girone C, 24a: pari Venezia, il Campo allunga

2016-01-31 16:55:42
Pubblicato il 31 gennaio 2016 alle 16:55:42
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

Tentativo di allungo della capolista, il Campodarsego approfitta del pareggio del Venezia per portarsi a 3 lunghezze di vantaggio sull'inseguitrice. La pratica Dro è archiviata con un 2-1 non privo di rischi: al gol del vantaggio di Aliù al 30' del primo tempo, ha risposto a 10' dal termine Amassoka su rigore. Cinque minuti di tensione per i tifosi padovani e gol della vittoria di Cacurio all'85'. Rientro amaro da San Martino di Lupari per il Venezia che non riesce a fare proprio il risultato, e si ferma sull'1-1 con qualche recriminazione di mister Favarin, espulso nel finale, per un rigore non concesso e una espulsione non sanzionata. I gol tutti nel primo tempo, al gol di Beccaro al 19' ha risposto capitan Soligo al 31'.

Sesta vittoria nelle ultime 7 gare per l'Este che continua a macinare punti, nel mirino dei ragazzi di mister Pagan ora c'è il Venezia che, dopo la sconfitta del turno scorso e il pareggio odierno, è a sole 5 lunghezze. Al 18' Ferrari porta in vantaggio il Mestre e padovani subito costertti a ricorrere, per la rimonta bastano 23 minuti: Marcandella sigla il pareggio al 35' e Rosina regala la vittoria agli ospiti al 41'. Ottime vittorie per Belluno e Virtus Vecomp, i gialloblu ribaltano il risultato e vincono 1-2 a Montebelluna, in rete Corbanese su rigore al 24' e gol vittoria di Bertagno all'82'. La Virtus dopo il successo di domenica scorsa col Venezia per 1-0, conferma il momento di forma maltrattando la Liventina 1-4. In coda sognano Triestina e Monfalcone, in vantaggio per quasi tutta la partita, e raggiunti nel finale sull'1-1.