Serie D girone B, 32a: festa Piacenza, è già Lega Pro

2016-03-20 17:05:41
Pubblicato il 20 marzo 2016 alle 17:05:41
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

Un gol al 93’ di Recino costringe il Piacenza al pareggio contro il MapelloBonate: poco importa alla formazione di Franzini che aveva bisogno di un punto per avere la matematica certezza dell’approdo in Lega Pro. Un cammino di marcia incredibile con 26 vittorie, 5 pareggi e con una sola sconfitta, contro la Varesina all’andata. A segno quest’oggi Minincleri – 4° gol per lui in campionato – ma il più prolifico dei biancorossi è stato Marzeglia con 19 reti. Alza bandiera bianca il Lecco che vince 3-1 contro l’Inveruno e mantiene saldo il secondo posto, con 19 punti di ritardo a sei giornate dalla fine dal Piacenza: i blu-celesti infatti allungano sul Seregno, sconfitto 1-0 dal Ciserano e distante dal Lecco 8 lunghezze.  

Resta in quarta posizione il Ciliverghe, il cui match contro il Fiorenzuola sarà disputato mercoledì 23 marzo: l’ultimo posto per i play-off è appannaggio momentaneamente del Pontisola, vittorioso in casa contro il Monza grazie ad un gol di Ruggeri a 20’ dalla fine. Le principali pretendenti perdono: detto della sconfitta dell’Inveruno contro il Lecco, non prendono punti nemmeno l’Olginatese – sconfitta in rimonta dal Sondrio ultimo in classifica – e Pergolettese, stoppata dalla Pro Sesto 2-0. Finiscono in parità Bustese Roncalli-Varesina (0-0) e Grumellese-Virtus Bergamo (1-1) mentre la Folgore rifila tre reti al Caravaggio e si allontana quasi definitivamente dalla zona playout.

A cura di

Matteo Pifferi