Serie D girone B, 29a: cinquina Piacenza, è quasi Lega Pro

2016-02-28 16:55:50
Pubblicato il 28 febbraio 2016 alle 16:55:50
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

Era un match sulla carta senza storia e così è stato: il Piacenza rifila 5 reti al fanalino di coda Sondrio e raggiunge quota 76 punti, aumentando il vantaggio sul Lecco – fermato sul 2-2 in casa dal MapelloBonate – a 19 punti, un divario incolmabile considerando le nove giornate al termine del campionato. A segno per i biancorossi Sentinelli su rigore, Silva, Matteassi, Marzeglia e Cazzamalli, che rendono utile solo per le statistiche il gol ospite firmato da Locatelli. Il Lecco deve, invece, guardarsi le spalle dall’arrivo del Seregno, corsaro a Caravaggio per 2-0, e giunto a -1 dalla squadra allenata da De Paola. Entra nel vivo la corsa al quarto posto che, al momento, è appannaggio del Ciliverghe Mazzano: i bresciani vincono 2-0 contro la Varesina grazie alla doppietta di Carobbio e salgono a quota 46 punti, 2 in più del Pontisola, stoppato sull’1-1 dalla Folgore Caratese. Stesso punteggio nel match tra Pergolettese e Olginatese, un punto che permette ai cremaschi di issarsi al sesto posto a pari merito col Ciserano, costretto al pareggio, sempre per 1-1, contro la Bustese Roncalli. Soragna e Palazzo permettono al Monza di tornare alla vittoria contro la Grumellese: i  brianzoli restano in zona playoff, anche se il quinto posto è lontano 5 punti. Finisce 1-1 il match tra Virtus Bergamo e Pro Sesto; raccoglie un punto anche per il Fiorenzuola in un campo non facile come quello d’Inveruno.

A cura di

Matteo Pifferi