Serie D girone A, 23a: Caronnese, è fuga solitaria

2016-01-24 16:45:07
Pubblicato il 24 gennaio 2016 alle 16:45:07
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

Un gol di Mair alla mezzora regala tre punti preziosissimi alla Caronnese che espugna l’ostico campo del Sestri Levante e allunga in vetta alla classifica, approfittando dei passi falsi delle prime inseguitrici: il Bellinzago, infatti non va oltre l’1-1 in casa contro il RapalloBogliasco e vede allontanarsi la capolista, distante ora 5 punti. Un punto in più da recuperare per la Lavagnese che, nel big-match di giornata, viene sconfitta per 4-2 dal Chieri, che sale al quarto posto a quota 44, mettendo la freccia ai danni del Pinerolo, sconfitto 2-1 dall’OltrepoVoghera. Al sesto posto resta il Gozzano che, nell’anticipo del sabato, si è fatto rimontare 2 gol dal Derthona, perdendo così una chance di ridurre il gap dalle squadre in zona play-off. Vincono non senza soffrire OltrepoVoghera e Argentina, con i giallorossi che proprio nel finale espugnano il campo del Bra con una rete di Costantini su punizione e restano in orbita post-season. Nelle zone basse della classifica, importante vittoria del Borgosesia contro la Pro Settimo: un gol di Nava a metà ripresa permette ai granata di agguantare proprio i torinesi a quota 27 punti in classifica, posizione al momento tranquilla. Resta, invece, in piena bagarre play-out il Ligorna – 2-2 con il Vado – e la Novese – sonora sconfitta per 3-0 per mano dell’Acqui – mentre la sfida tra ultima (Castellazzo) e penultima (Fezzanese) sorride ai verdi che vincono 2-0 agguantando la Novese al terz’ultimo posto.

A cura di

Matteo Pifferi