Serie D girone H, colpo Casarano: Grumentum KO

2019-10-06 17:40:48
Serie D girone H, colpo Casarano: Grumentum KO
Pubblicato il 6 ottobre 2019 alle 17:40:48
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport

La gara di Villa Valdagri tra Grumentum e Casarano ha visto uscirne vittoriosi gli ospiti che hanno posto il sigillo sulla gara già nella prima frazione. I gol nella prima frazione di gioco sono stati siglati da Olcese e Mincica; il primo è arrivato dopo un’ottima sgroppata di Mincica ull’out di destra, al termine del quale ha cercato il 9 al centro che a sua volta ha insaccato il pallone in rete. Stessa dinamica sull’azione che ha portato al gol del raddoppio del 10 rossoblu, con un assist servito da Palmisano, giocatore che nel corso della gara ha macinato chilometri sulla fascia di competenza.

In sostanza una gara dominata per lunghi tratti dagli ospiti, i quali nonostante nella seconda frazione di gioco non abbiano creato pericoli al portiere avversario, sono stati compatti sul fronte difensivo. Il migliore della retroguardia difensiva casaranese è risultato Mattera; difatti l’ex difensore del Bari si è preso la squadra sulle spalle, trascinandola verso il successo. Il ciò è stato agevolato anche dal brutto lavoro in fase d’attacco dei padroni di casa, che nel primo tempo sono risultati poco cinici dinanzi alla porta e che nella ripresa si sono dovuti imbattere sul muro difensivo del Casarano. Match che oltre al risultato, ha sancito il ritorno sul rettangolo verde di Feola, centrocampista ex Bari e Trapani che fino ad oggi non era mai sceso in campo, causa infortunio al ginocchio.

Nei restanti campi, il Fasano ha vinto per 1-3 in casa del Team Altamura, Sorrento e Nocerina si sono rese protagoniste di un finale pirotecnico, dettato da un espulso per parte ed un 2-2. Il Foggia esce vittorioso contro il Taranto ed il Gladiator si è imposto sul Francavilla. In attesa dei finali dai campi di Nardò, Gelbison, Andria e Bitonto, il Casarano ha visto proiettarsi in settima posizione a nove punti ed il Grumentum ha fatto un passo indietro, raggiungendo la penultima posizione a quota tre punti.

Articolo di Simone Cataldo

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it