Serie D 2016-17, 7a giornata Girone F: risultati, marcatori e cronaca

2016-10-16 18:00:43
Serie D 2016-17, 7a giornata Girone F: risultati, marcatori e cronaca
Pubblicato il 16 ottobre 2016 alle 18:00:43
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

GIRONE F: RISULTATI, MARCATORI E CLASSIFICHE LIVE Le due capolista di settimana scorsa sono le protagoniste di due tra i risultati più sorprendenti in questa settima giornata del girone “F”. La Vastese, che fin qui era apparsa una schiacciasassi, crolla incredibilmente in casa contro il Campobasso che così riesce a dare seguito alla vittoria del passato turno contro l’Alfonsine.  Gli ospiti sono stati bravi a partire subito all’attacco venendo premiati dal vantaggio di Soudant, su calcio di rigore, e poi dal raddoppio di Fioretti poco prima dell’intervallo. Al rientro in campo la Vastese ha trovato subito il gol per accorciare le distanze con Felici, ma il Campobasso è riuscito a difendersi con ordine per i restanti minuti di gara e quindi ad ottenere un’importante vittoria che li rilancia nella parte alta della classifica. L’Olympia Agnonese è stata invece protagonista di un’ottima partita sul campo della Jesina, ma non è mai riuscita a sfondare le resistenze dei padroni di casa, nonostante quest’ultimi fossero in piena emergenza a centrocampo. Di questa situazione ne approfitta il Matelica che schianta per 4-1 il Chieti. I neroverdi non riescono ad uscire da questa crisi nera che ormai imperversa dal finire dello scorso campionato e i biancorossi sono bravi ad approfittarne mettendo subito in cassaforte il risultato grazie a tre gol nella prima mezz’ora di gioco. Con questa vittoria i maceratesi si portano al secondo posto, appaiati alla Vastese, ad una lunghezza dall’Agnonese capolista. Chi invece poteva, e doveva, approfittarne era la Fermana che, con una vittoria, sarebbe balzata in testa alla classifica. I gialloblu invece non sono riusciti ad avere ragione del Monticelli, facendosi addirittura rimontare il gol di vantaggio e perdendo alla fine per 2-3. La partita della giornata, probabilmente dell’anno, è però quella tra San Marino e Recanatese terminata in un rocambolesco 5-4 per i padroni di casa. Gli azzurri hanno dovuto inseguire i marchigiani per buona parte della partita, trovandosi per ben due volte in svantaggio, la seconda volta addirittura di due gol. A cambiare la partita è stato Cenci che con due gol in due minuti ha riportato la gara sul 3-3 dando il là al poker di Bova ed al quinto di gol siglato da De Lucia.

A cura di

Andrea Mauri

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it