Serie D 2016-17, 34a giornata Girone C: risultati, marcatori e cronaca

2017-05-07 19:30:53
Serie D 2016-17, 34a giornata Girone C: risultati, marcatori e cronaca
Pubblicato il 7 maggio 2017 alle 19:30:53
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

GIRONE C: CRONACHE, RISULTATI, MARCATORI E CLASSIFICHE LIVE

Mestre-Vigontina 4-4
Partita pirotecnica tra Mestre e Vigontina che pareggiano 4-4. Le due formazioni salutano la categoria regalando emozioni e spettacolo, il Mestre giocherà in Lega Pro e la Vigontina tornerà in Eccellenza. 8 reti e continui ribaltoni, all'8' Minozzi fa 0-1 per la Vigo, ma al 15' Sottovia pareggia. Prima dell'intervallo il Mestre con Kabine va sul 2-1. Nella ripresa la Vigo pareggia subito e si porta in vantaggio, arrivando anche al 2-4. Nel finale la capolista riagguanta la gara con Kabine e Beccaro.

Altovicentino-Legnago 3-1
L'Altovicentino batte 3-1 il Legnago e si regala la salvezza diretta grazie alla classifica avulsa. Missione compiuta per i ragazzi di Troise che dovevano vincere per la sicurezza. Al 9' del primo tempo i padroni di casa passano con Trinchieri e al 18' Incatasciato fa 2-0. Nella ripresa Zanetti accorcia le distanze ma Carbonaro rimette il match sui giusti binari.

Calvi Noale-Cordenons 2-0
La Calvi Noale si aggiudica la partita con il Cordenons per 2-0, ma nonostante il successo non riesce ad evitare i playout. Il 21 maggio affronterà il Vigasio per rimanere in categoria. Il Cordenons invece andrà a brugnera dove affronterà il Tamai. Le reti della vittoria sono di Colli (autorete) al 2' minuto e Fantinato al 72'.

Este-Union Feltre 1-1
Este e Union Feltre, ormai sicure di rimanere in categoria, impattano 1-1. Le reti sono tutte nel secondo tempo, al gol di Edoardo Faggin al 58', risponde Salvadori che beffa i padovani nel primo minuto di recupero.

Belluno-Montebelluna 2-1
Il Belluno vince la partita con il Montebelluna 2-1 e chiude al sesto posto, a sole 3 lunghezze dai playoff. Rimane un pizzico di rammarico per qualche partita buttata alle ortiche strada facendo. Succede tutto nel giro di 12 minuti: il Montebelluna passa in vantaggio con Soncin al 54', ma i gialloblu rispondono subito con Masoch per il pareggio. Al 65' Farinazzo firma il gol vittoria.

Tamai-Campodarsego 3-1
Il Tamai regola il Campodarsego 3-1, ma non evita i playout. Il 21 maggio i diavoli incontreranno il Cordenons tra le mura amiche del Comunale. Per il Campodarsego invece ci sono i playoff e la partita con la Virtus Vecomp. Passano prima gli ospiti con Lauria, ma prima della fine della frazione il Tamai ribalta il risultato con De Poli e Giglio. Nel secondo tempo Alcantara mette il match al sicuro dal dischetto.

Triestina-Virtus Vecomp Verona 2-1
Triestina e Virtus Vecomp si affrontano in un match che potrebbe essere l'anteprima di uno scontro playoff. Entrambe le squadre giocheranno la post season e potrebbero incontrarsi se vincessero i rispettivi incontri di prima fase. La Triestina incontrerà l'Abano e la Virtus affronterà il Campodarsego. La cronaca del match vede la Triestina vincere 2-1 con i gol di Bajic e l'autorete di Frinzi, per la Virtus Bertoldi.

ArzignanoChiampo-Carenipievigina 2-1
L'Arzignano batte 2-1 il Careni in una gara senza grosse motivazioni. L'Arzignano saluta i tifosi e dà appuntamento alla prossima stagione, mentre il Careni si vede costretta a abbandonare la categoria. L'Arzignano passa al 20' del primo tempo con Sandrini e nella ripresa allunga con Bertoldi al 70', allo scadere il Careni va a segno con De Zotti.

Vigasio-Abano 1-0
Il Vigasio già sicuro di affrontare i playout batte 1-0 l'Abano togliendo ai neroverdi la quarta posizione. La parità di punteggio con la Virtus, infatti, premia i veronesi per gli scontri diretti. L'Abano incontrerà la Triestina al Rocco, il Vigasio sarà di scena a Noale.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it