Serie D 2016-17, 33a giornata Girone H: risultati, marcatori e cronaca

2017-04-30 18:47:29
Serie D 2016-17, 33a giornata Girone H: risultati, marcatori e cronaca
Pubblicato il 30 aprile 2017 alle 18:47:29
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

GIRONE H: CRONACHE, RISULTATI, MARCATORI E CLASSIFICHE LIVE

Herculaneum-Nardò 1-1
L'Herculanuem pareggia contro il Nardò e festeggia la permenenza nella serie D senza disputare i playout. Bella partita nell'arco della prima mezz'ora con le due squadre che si affrontano a viso aperto. Al termine della prima frazione di gioco il Nardò passa in vantaggio con Meleleo che con un rasoterra imparabile segna lo 0-1. Nella ripresa l'Herculaneum reagisce subito e trova il gol del pareggio al 51' con El Quazni che la butta dentro sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Entrambe le squadre si accontentano del pareggio nei minuti finali e si limitano al possesso palla.

Agropoli-Madrepietra Daunia 0-1
L'Agropoli saluta la serie D e sprofonda in Eccellenza: fatale alla squadra di Sorianiello la sconfitta in casa contro la Madrepietra. Partita in sostanziale equilibrio per tutto l'arco dei novanta minuti, al 26' però il bomber Giuseppe Bozzi segna il gol dell'1-0 per la Madrepietra. Nella ripresa l'Agropoli tenta invano di riaprire il match senza riuscire ad agguantare il pareggio. La Madrepietra disputerà i playout contro la Vultur.

Anzio-Vultur Rionero 1-0
L'Anzio è matematicamente salvo e festeggia la permanenza in D con una giornata di anticipo. Decisivi i tre punti conquistati oggi contro la Vultur che, invece, dovrà disputare i playout. Parte forte l'Anzio che al secondo minuto di gioco rischia di passare in vantaggio grazie a un gran sinistro di Artistico dalla distanza che Dalla Luna para. Ad inizio ripresa grande occasione per la VUltur con Petagine che sfonda sulla destra e mette al centro per Cristaldi che calcia a botta sicura ma trova Rizzaro. Al 66' la sblocca Artistico con un tiro di sinitro su assist si Bernardotto. Nel finale doppia espulsione per l'Anzio che conclude la gara in 9 uomini.

Città di Ciampino-Picerno 3-3
Bella partita tra Ciampino e Picerno: il match termina 3-3. Il Città di Ciampino chiude la sua annata casalinga con un pareggio ricco di gol e saluta la Serie D. La prima chance la collezionano gli ospiti che al 5’ non riescono a risolvere una mischia in area. Il City reagisce e trova il gol dell'1-0 con Trani che disegna un diagonale imprendibile per Patania. Pochi minuti dopo arriva il raddoppio per i padroni di casa con Damiani, ma al 30' il Picerno accorcia le distanze con Esposito. Nella ripresa partono bene gli ospiti che agguatano il pareggio con Franzase al 56', ma il Ciampino è vivo e ritrova il gol del vantaggio con Fischetti dagli unidici metri. Nel finale Muzzi segna il definitivo 3-3 che archivia il risultato.

Francavilla-Gelbison 3-1
Termina 3-1 il match tra Francavilla e Gelbison. Al 17' Marino porta in vantaggio il Francavilla con un bel tiro di destro, nella ripresa De Marco raddoppia per la squadra di casa ma appena tre minuti più tardi Schiavino accorcia le distanze per la Gelbison. Nel finale Sekkoum chiude il match segnando il tris per il Francavilla.

Nocerina-Bisceglie 0-1
Il Bisceglie espugna il San Francesco e rimane in testa alla classifica del girone H con un punto di vantaggio sul Trastevere secondo. La Nocerina archivia i sogni di una rimonta impossibile e si accontenta dei playoff. Primi minuti di grande equilibrio a Nocera con le due squadre che si affrontano a viso aperto. Al 13' gol annullato alla Nocerina per fallo di Papini su D'Aiello. Nella ripresa il Bisceglie si sbilancia in avanti e prima colpisce una traversa con Montaldi su assist di Lattanzio, e poi al all'81' trova il gol del definitivo 0-1 con Petta che insacca la sfera dopo una serie di batti e ribatti in area. Il Bisceglie si gioca la vittoria del campionato nell'ultima giornata: ospiterà l'Agropoli in casa.

Potenza-Gravina 2-0
Termina 2-0 la partita tra Potenza e Gravina al Viviani. Apre le marcature Somma al 23' con un gran tiro che batte Vicino: il  Gravina tenta una timida reazione senza riuscire a rendersi pericoloso. Nella ripresa la squadra di casa fa possesso palla e limita le avanzate dei gialloblu. Al 85' Guaita chiude la partita segnando il definitivo 2-0 per il Potenza. Il Potenza ipoteca la permanenza in serie D mentre il Gravina giocherà i playoff.

San Severo-Cynthia 4-0
Il San Severo festeggia la salvezza rifilando un poker alla Cynthia, che invece crolla in Eccellenza. Partita a senso unico al Ricciardelli con il San Severo sempre col pallino del gioco: al 34' Iannicello apre le marcature, nella ripresa Laboragine raddoppia per la squadra di casa su assist di De Vivo dalla destra e al 71' De Bellis cala il tris con una botta dalla distanza. Pochi minuti più tardi il San Severo dilaga e segna il quarto gol con Laboragine.

Trastevere-Manfredonia 3-2
Il Trastevere si aggiudica i tre punti ma rimane secondo in classifica del girone H a un punto di distanza dal Bisceglie capolista. Il Manfredonia evita i playout e festeggia la permanenza in serie D. Partono forte gli ospiti che colpiscono un doppio palo nel primo minuto di gioco con Malcore. Al 19' Tajarol apre le marcature e segna l'1-0 in favore del Trastevere. Pochi minuti dopo Cicerelli agguanta il pareggio per gli ospiti, ma ad inizio ripresa Mastromattei riporta in vantaggio i granata. Al 67' arriva il tris per i padroni di casa con Tajarol a all'87' Malcore segna il gol dell'inutile 3-2.
 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it