Serie D 2016-17, 30a giornata Girone F: risultati, marcatori e cronaca

2017-04-09 18:52:44
Serie D 2016-17, 30a giornata Girone F: risultati, marcatori e cronaca
Pubblicato il 9 aprile 2017 alle 18:52:44
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

GIRONE F: CRONACHE, RISULTATI, MARCATORI E CLASSIFICHE LIVE

Riposa: Sammaurese Alfonsine-Civitanovese 3-0 Importantissima vittoria dell'Alfonsine sulla Civitanovese. I leoncini rispettano i pronostici e battono senza problemi una Civitanovese sempre più in crisi. La partita prende la via dei padroni di casa sin nei primi minuti grazie alla doppietta di Tosi e nel secondo tempo ci pensa Bamonte a chiudere la contesa. La vittoria dell'Alfonsine è fondamentale in ottica playout perchè con il contemporaneo pareggio della Recanatese, i padroni di casa portano a 6 lunghezze il distacco sui giallorossi: ancora due punti e saranno salvi. Castelfidardo-Vastese 0-1 Faticosa vittoria esterna della Vastese contro il Castelfidardo. I biancorossi la spuntano infatti solo negli ultimi venti minuti grazie al gol di Prisco, capace di bucare la resistente difesa della squadra di casa. Con questi tre punti gli ospiti sfruttano a pieno il turno di riposo della Sammaurese per portarsi a soli due punti da quest'ultimi, tenendo viva la fiammella della speranza per i playoff. Il Castelfidardo vede salire a tre punti il distacco dalla Recanatese e a sette dall'Alfonsine: la retrocessione è sempre più vicina. Campobasso-Matelica 0-0 Finisce a reti bianche tra Campobasso e Matelica, ma la partita è tutto fuorchè noiosa. I lupi provano in tutti i modi a portare a casa i tre punti andando a segno anche tre volte, salvo poi vedersi annullare ogni gol per fuorigioco. Gli ospiti invece non riescono a rendersi pericolosi e devono molto al proprio portiere, che li sta mantenendo in gioco per la promozione diretta in Lega Pro, anche se appare impossibile che la Fermana dilapidi undici punti di vantaggio. Jesina-San Marino 1-0 Alla Jesina basta un gol di Shiba al 60' per conquistare i tre punti e allontanarsi ulteriormente dal Castelfidardo: ora la forbice tra le due squadre è di ben diciassette punti, basterà non perdere punti settimana prossima per festeggiare la salvezza anticipata. Lo stesso discorso vale per il SanMarino, perito sotto i colpi jesini, che vanta un solo punto di vantaggio sui padroni di casa e di conseguenza diciotto sul Castelfidardo. Olympia Agnonese-San Nicolò 2-2 Quella tra OlympiaAgnonese e SanNicolòTeramo è forse la partita più spettacolare del girone. Nel primo tempo fanno tutto i padroni di casa: Cassese infila la palla nella propria porta per lo 0-1, sei minuti più tardi Ragatzu rimette il punteggio in parità. Gli ospiti non mollano e nella seconda frazione tornano in vantaggio con DeCarolis, primo gol stagionale, ma l'Olympia non molla e trova subito il 2-2 con una fantastica punizione di Margarita. Con questo pari gli Agnonesi restano aggrappati al treno playoff, mentre il San Nicolò dice matematicamente addio ai sogni di promozione diretta. Pineto-Fermana 1-2 A Pineto si gioca una delle più importanti gare del girone, poiché la Fermana aveva la possibilità di festeggiare il ritorno in Lega Pro in caso di vittoria e contemporane sconfitta del Matelica. La vittoria gialloblù si concretizza negli ultimi minuti grazie al gol di Gadda ed all'autorete del Pineto che ribaltano l'iniziale vantaggio dei locali siglato da Palumbo al 47'. Sfortunatamente per i tifosi della Fermana però, il Matelica non perde e la festa è quindi rimandata a settimana prossima. Il Pineto viene agganciato dalla Jesina, ma la salvezza non sembra esser messa in discussione. Romagna Centro-Monticelli 0-0 Termina a reti bianche tra Romagna Centro e Monticelli, due squadre che ormai hanno poco da chiedere al campionato. Lì nel limbo tra una vicina salvezza e un'improbabile rincorsa ai playoff, distanti sei punti, le due squadre provano a sopraffare l'avversario senza riuscirci. I padroni di casa settimana prossima saranno ospiti della Fermana e cercheranno di impedire la festa promozione dei gialloblù, mentre il Monticelli ospiterà un Campobasso voglioso di chiudere il discorso salvezza dopo un campionato molto travagliato. Vis Pesaro-Recanatese 0-0 Finisce senza gol anche la partita tra Vis Pesaro e Recanatese, un'occasione persa da entrambe le parti. I pesaresi falliscono il primo match point playoff, rimandando il discorso alla prossima giornata quando avranno lo scontro diretto con il Matelica. I giallorossi invece si vedono staccare dall'Alfonsine, che scappa a quattro punti, ma contemporaneamente si allontanano dal Castelfidardo portandosi ad una partita piena di vantaggio. Lo scontro della prossima tornata potrebbe essere decisivo per le sorti della squadra della città di Leopardi.

A cura di

Andrea Mauri

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it