Serie D 2016-17, 29a giornata Girone H: risultati, marcatori e cronaca

2017-04-02 19:41:08
Serie D 2016-17, 29a giornata Girone H: risultati, marcatori e cronaca
Pubblicato il 2 aprile 2017 alle 19:41:08
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

GIRONE H: CRONACHE, RISULTATI, MARCATORI E CLASSIFICHE LIVE

Potenza-Bisceglie 0-0
Al Viviani il Bisceglie arresta la sua corsa alla conquista del primo posto del girone: contro il Potenza il match termina a reti inviolate. Il Bisceglie, nell'arco dei novanta minuti, sembra accusare un calo fisico dovuto alle numerose partite giocate in breve tempo, infatti non finalizza un paio di ottime occasioni. Nei minuti di recupero della ripresa i neroazzurri rimangono in 10 uomini per l'espulsione di D'Aiello e il Potenza si riversa in avanti ma non riesce a segnare. Un punto per entrambe le squadre che si confermano rispettivamente noni e secondi in classifica.

Herculaneum-Città di Ciampino 2-1
Vittoria in rimonta dell'Herculaneum che si impone per 2-1 contro il Ciampino. Al 32' il portiere degli ospiti Peri para un rigore a El Quazni e in chiusura di tempo la squadra di casa rimane in 10 uomini per l'espulsione di Rossi. A inizio ripresa Damiani porta in vantaggio gli ospiti ma la reazione dell'Herculaneum non tarda ad arrivare: al 61' Adamo pareggia e a dieci minuti della fine Poziello segna il 2-1 che mette il sigillo alla partita. Il City rimane ultimo in classifica a forte rischio retrocessione, mentre i granata salgono a quota 38 punti.

Anzio-Nocerina 0-1
Ritorna alla vittoria la Nocerina. che batte l'Anzio per 1-0. Il gol lo sigla il bomber Siclari che, di girata nel cuore dell'area, batte Rizzaro. Nella rirpesa l'Anzio prova ad agguantare il pareggio ma la Nocerina si difende in maniera ordinata e non concede occasioni alla squadra di casa. I Molossi raggiungono quota 55 punti e si confermano al terzo posto in classifica, mentre l'Anzio rimane unidicesimo con 36 punti.

Cynthia-Nardò 2-3
Partita scoppiettante a Genzano che termina con il punteggio di 3-2 in favore del Nardò. La squadra ospite rompe gli equilibri al 10' con Ancora ma al 23' Nuovo trova il momentaneo pareggio. In chiusura di tempo la Cynthia trova il gol del vantaggio con Longobardi ma appena due minuti più tardi Prinari segna il 2-2. Nella rirpesa, al 57,' Ancora mette a segno la sua doppietta e porta il risultato sul definitivo 2-3.

Francavilla-Agropoli 3-0
Il Francavilla asfalta l'Agropoli in casa vincendo con un netto 3-0. Gli equilibri si rompono in chiusura di tempo quando al 42' Aleksic segna l'1-0: poi, al secondo minuto di recuper, la squadra di casa raddoppia con Masini. Al 67' un altro gol di Masini mette il sigillo al match e permette ai pugliesi di aggiudicarsi i tre punti e far esultare i propri tifosi. Il Francavilla si conferma a metà classifica a quota 37 punti, mentre l'Agropoli rimane a quota 22 punti a forte rischio retrocessione.

Trastevere-Picerno 2-1
Rialza la testa la capolista del girone H ,che si impone per 2-1 contro il Picerno. A passare in vantaggio è la squadra ospite con Tedesco che illude i ragazzi di mister Arleo. Al 60' della ripresa Tajarol aggunta il pareggio dal dischetto e al 78' firma la sua doppietta personale che ribalta il risultato del match. Trastevere che raggiunge i 63 punti in classifica e approfitta del pareggio del Bisceglie secondo a 4 lunghezze di distanza. L'Az Picerno si conferma settimo in classifica con 41 punti.

Gravina-Gelbison 0-1
La Gelbison vince di misura contro il Gravina e spera ancora nei playoff. Parte bene la squadra di casa che spinge e mette in difficoltà gli ospiti in molte occasioni: la Gelbison si difende bene e riparte in contropiede sfruttando alcune lacune dei gialloblù. Il gol arriva al 45' con D'Orsi che porta in vantaggio gli ospiti: nella ripresa c'è molto nervosismo in campo con il Gravina che tenta il tutto per tutto ma non riesce a segnare il gol del pareggio. Espulso nel finale anche mister De Leonardis per proteste.

San Severo-Madrepietra Daunia 0-1
Continua la scalata della Madrepietra per evitare la retrocessione: i ragazzi di mister Potenza vincono 1-0 contro il San Severo. Partita molto intensa al Ricciardelli, con le due squadre che si affrontano a viso aperto. Nei minuti finale del primo tempo la Madrepietra trova il gol del vantaggio con l'ex Cipolletta che di testa insacca alla sinistra di Romaniello: nella ripresa il nervosismo regna con continue interruzioni di gioco ma il risultato non cambia. Madrepietra che va alla caccia del San Severo in classfica portandosi a -6 da quest'ultimo.

Manfredonia-Vultur Rionero 2-1
Termina 2-1 al Miramare tra Manfredonia e Vultur Rionero. Dopo una prima frazione di gioco priva di occasioni per entrambe le squadre, nella ripresa il Manfredonia passa in vantaggio al 52' con Coccia. La Vultur tenta di pareggiare, ma all'80' La Porta raddoppia per il Manfredonia. Nei minuti finali Cristaldi segna il gol della bandiera per la Vultur che però non cambia le sorti del match.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it