Serie D 2016-17, 25a giornata Girone E: risultati, marcatori e cronaca

2017-02-26 18:57:50
Serie D 2016-17, 25a giornata Girone E: risultati, marcatori e cronaca
Pubblicato il 26 febbraio 2017 alle 18:57:50
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

GIRONE E: CRONACHE, RISULTATI, MARCATORI E CLASSIFICHE LIVE

Fezzanese-Valdinievole Montecatini 0-1 (sabato)
Il Montecatini si impone per 1-0 al Miro Luperi contro una Fezzanese a caccia di punti, per rimediare a una situazione in classifica che la vede terzultima a quota 20 punti. Passano appena quattro minuti dal fischio d'inizio e Frati dal dischetto trova la rete del vantaggio, calciando alla sinistra di Novarino (che intuisce ma non riesce a respingere il tiro). Nella ripresa i padroni di casa provano a pareggiare i conti ma senza successo. Gli ospiti volano a 41 punti.

Grosseto-Gavorrano non disputata
Niente derby fra Grosseto e Gavorrano. Dopo la presentazione delle distinte e dopo aver atteso i 45′, la terna arbitrale ha verbalizzato la rinuncia scendere in campo da parte del Grosseto. La mancata disputa del match comporterà la vittoria a tavolino del Gavorrano e dei probabili punti di penalizzazione per un Grosseto sempre più nei guai.

Ghivizzano-Unione Sanremo 2-0
Tre punti importanti per il Ghivizzano che abbatte l'Unione Sanremo per 2-0. Primo tempo importante per i padroni di casa, che trovano il gol al 29' con Mascolo e per tutta la prima frazione cercano il raddoppio, dominando sia sul piano del gioco che nello scout. Secondo tempo che si apre con il forcing dell'Unione in cerca del gol del pareggio, ma all'88' Zuppardo firma un gol che è una sentenza. Sanremesi che buttano via tre punti importantissimi per restare in scia al gruppo playoff.

Jolly Montemurlo-Viareggio 1-0
Al Jolly Montemurlo basta la rete di Burato per abbattere il Viareggio. Partita non certo indimenticabile dal punto di vista dello spettacolo: primo tempo molto tattico, squadre chiuse e pochissimi tiri. La ripresa invece parte un pò più frizzante, ma per sbloccare il risultato serve un calcio di rigore, che al 70' Burato trasforma regalando la vittoria ai padroni di casa. Jolly che grazie ai tre punti riesce a galleggiare sopra la zona playout, mentre il Viarreggio cade sempre più sul fondo.

Ligorna-Finale 2-2
Il verdetto del match Ligorna-Finale è un pareggio. Partono forte gli ospiti che al 23' vengono ripagati dei loro sforzi: calcio di rigore che Vittori insacca per il vantaggio giallorosso. Dopo una partenza un po' sottotono si rialzano i padroni di casa, che al 38' rispondono con il gol di Valenti.  Secondo tempo che si apre come il primo e al 68' grazie a Roda il Finale torna in vantaggio, ma all'84' da calcio di rigore Chiarabini firma il pareggio arrivando a quota 15 gol (secondo in classifica marcatori). Risultato finale 2-2, un punto a testa per le due squadre che rimangono a centro classifica.

Ponsacco-Massese 1-1
La Massese butta via tre punti importantissimi per tenere la scia del Gavorrano mentre il Ponsacco rimane ancorato a centro classifica. La prima frazione si apre lenta e con molti tatticismi, improvvisamente il match si infiamma con tentativi da ambedue le parti e al 25' Pagano insacca (complice il tocco di Buselli), portando in vantaggio la Massese. Al 30' l'incornata di Buselli si stampa sul palo e al 39' Doveri mette un assist al bacio per il gol di Gomes che firma il pareggio del Ponsacco. Secondo tempo decisamente più movimentato: espulso Checchi per doppia ammonizione al 63', Pagano colpisce in pieno il palo al 71' e Di Paola si mangia un gol da solo davanti al portiere.

Real Forte Querceta-Sporting Recco 0-1
Lo Sporting Recco, per vincere in casa del Real Forte Querceta, si accontenta della sfortunata autorete di Cauz al 73'. Partita non certo indimenticabile che finisce 0-1 e permette allo Sporting di superare il Grosseto a fondo classifica e di sperare di uscire dalla zona playout. Il Real con questa sconfitta rimane fermo sotto la zona playoff accodato alla Valdinievole Montecatini.

Sestri Levante-Savona 1-3
Allo stadio Giuseppe Sivori il Sestri Levante cade in casa per 1-3 contro uno scatenato Savona. Primo tempo che vede il Sestri andare subito in vantaggio al 2' grazie al gol di Addiego Mobilio, ma dopo i primi minuti esce il Savona: all'11' Ruggiero firma il gol del pareggio sull'assist di Glarey e al 44' Lumbombo porta in vantaggio gli ospiti. Nel secondo tempo è dominio savonese e al 54' Murano cala il tris biancoblù, portandosi a quota venti gol in classifica marcatori. Espulso Addiego Mobilio all'89 per un fallo di frustrazione: il Sestri, ormai demotivato, rimane in dieci uomini. Successo importantissimo per il Savona che rosicchia punti alla Massese.

Argentina-Lavagnese 1-1
Allo stadio Ezio Sclavi, tra Argentina e Lavagnese succede tutto in due minuti. Sia il primo che il secondo tempo risultano molto equilibrati con tentativi da ambedue le parti e squadre messe molto bene in campo, che non vogliono concedere nulla. Nel secondo tempo, in due minuti si arriva al risultato finale di 1-1: al 50' passa in vantaggio la Lavagnese con il gol di Ghiglia mentre al 52' risponde Acampora per l'Argentina. Lavagnese che si lascia scavalcare dal Savona in classifica mente l'Argentina rimane salda a centro classifica.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it