Serie D 2016-17, 21a giornata Girone F: risultati, marcatori e cronaca

Pubblicato il 29 gennaio 2017 alle 20:17:14
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

GIRONE F: RISULTATI, MARCATORI E CLASSIFICHE LIVE

Alfonsine-Recanatese 0-2 Con i tre punti conquistati sul campo dell'Alfonsine, la Recanatese prova a rilanciare la propria volata per la salvezza. La squadra della città di Leopardi ora si trova a cinque punti dalla salvezza, ma la vittoria ottenuta oggi con i gol di Villanova e Sartori non deve ingannare, il cammino per i giallorossi è ancora lungo e di certo non semplice. Per i padroni di casa cambia sostanzialmente poco, per salvarsi dovranno fare incetta di punti nelle ultime giornate di campionato. Castelfidardo-Matelica 1-3 Bella vittoria del Matelica sul campo del Castelfidaro. Gli ospiti, trascinati dai gol dei soliti Pera ed Esposito con in aggiunta anche la rete di Baldinini, si impongono per 1-3 ottenendo tre punti che li proiettano al secondo posto della classifica, scavalcando la Vis Pesaro sconfitta oggi dalla Jesina. Jesina-Vis Pesaro 1-0 La vittoria della Jesina è il vero colpo di scena della giornata. La squadra marchigiana vince il derby contro la Vis Pesaro grazie al rigore trasformato da Trudo che non si è fatto ipnotizzare da Stefanelli. La contestuale espulsione di Mureno facilta certamente il compito dei biancorossi che comunque disputano una grande partita interrompendo la striscia positiva di otto partite della Vis Pesaro. Pineto-Romagna Centro 2-0 Nello scontro diretto di bassa classifica tra Pineto e Romagna Centro il fattore casa gioca la sua parte ed il Pineto ottiene tre importanti punti grazie alla doppietta di Palumbo. I padroni di casa escono dalla zona playout ed ora vantano due punti sul Campobasso, oggi sconfitto a San Mauro di Romagna. Stessa situazione per il Romagna Centro che nella ventiduesima giornata dovrà provare a strappare i tre punti all'Alfonsine. San Nicolò-Monticelli 1-1 E' un pareggio che non fa felice nessuno quello tra San Nicolò e Monticelli. Gli ospiti passano in vantaggio con il gol di Negro alla mezz'ora del primo tempo, ma la punizione vincente di Bisegna spegne tutti gli entusasimi tra i calciatori biancazzurri, che già pregustavano il colpaccio. Il San Nicolò ora dovrà vincere a tutti i costi il recupero se vorrà provare ad insidiare il secondo posto del Matelica fino a fine stagione. Sammaurese-Campobasso 1-0 Era una partita da vincere per la Sammaurese e i padroni di casa svolgono a pieno il loro compito, anche se soffrendo fino al gol decisivo di Ninte. Il Campobasso, che si era comportato bene fino a quel momento, perde completamente la testa dopo il vantaggio casalingo, terminando anche in inferiorità numerica per l'incredibile espulsione di Vitelli dopo appena un minuto dalla sua entrata in campo. San Marino-Olympia Agnonese 2-1 Grande vittoria in rimonta del San Marino che con questa vittoria si porta a più sei sul Campobasso tredicesimo. Tre punti che danno respiro ai Titani, che ora possono guardare più serenamente alle prossime giornate, mentre questa sconfitta sancisce definitivamente la fine delle speranze di promozione dell'Olympia Agnonese. Decisivo il gol di Bova al novantunesimo per far capitolare gli ospiti. Vastese-Fermana 1-2 Un gol al novantesimo su calcio di rigore  trasformato da bomber Cremona, regala tre punti importantissimi alla Fermana che ora vola a più sette sul Matelica. La Vastese disputa una buona partita trovando il gol del pareggio dopo un lungo inseguimento grazie alla punizione magica di Fiore. La squadra abruzzese ora è al quinto posto, cinque punti sotto il Matelica che occupa la seconda piazza. riposa Civitanovese

A cura di

Andrea Mauri

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it