Serie D 2016-17, 20a giornata Girone D: risultati, marcatori e cronaca

Pubblicato il 22 gennaio 2017 alle 19:23:45
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

GIRONE D: RISULTATI, MARCATORI E CLASSIFICHE LIVE

Fiorenzuola-Imolese 2-4
L'Imolese sbanca il Comunale di Fiorenzuola, 4-2 a favore degli ospiti. Partita scoppiettante nella ripresa, dopo un primo tempo piatto. Apre le marcature al 46' Lari, ma l'Imolese pareggia con una zuccata di Syku su cross di Ferretti: lo stesso Ferretti, pochi minuti dopo segna l'1-2. Il Fiorenzuola sbaglia un rigore con Pezzi al 62' e al 77' Ambrosini segna il terzo gol della squadra ospite. Due minuti dopo poker dell'Imolese, ancora a segno l'uomo del match Ferretti Gustavo. Al quarto minuto di recupero Petrelli segna il secondo gol del Fiorenzuola.

Mezzolara-Poggibonsi 3-2
Tre punti d'oro per il Mezzolara dinnanzi al suo pubblico, che assiste a un match scintillante. Il 3-2 di giornata è qualcosa di rocambolesco. La prima frazione è targata Poggibonsi:dallo 0-1 siglato Lessa al 26', pareggiato da Bagnai al 45', si arriva al nuovo 1-2 grazie a Cela. Nella ripresa succede di tutto; Rossetti fa 2-2 facendosi perdonare l'errore del primo tempo dal dischetto. Il Poggibonsi rimane in nove, espulsi Seck e Proietti, facilitando il compito a Federico Sala che sancisce il definitivo 3-2 al 58' chiudendo i giochi.

Ribelle-Lentigione 0-0
Le molte aspettative su questo delicato match non favoriscono di certo lo spettacolo, anzi ne "regalano" una giornata a reti inviolate. Lo 0-0 odierno è contraddistinto da equilibrio e nervi tesi regala poche occasioni da rete degne di nota. La corazzata Lentigione non riesce dunque a scardinare la retroguardia Ribelle, abile a ribattere e ad affidarsi al contropiede. Da segnalare l'espulsione di Sane per gli ospiti.

Rignanese-Adriese 1-1
Non si va oltre l'1-1 a Rignano Sull'Arno. Match discretamente equilibrato non caratterizzato da grosse occasioni da rete oltre le due marcature di giornata. Aprono le danze gli ospiti con Marcandella al 45': il pareggio che chiude il match lo sigla Meacci al 57' per la Rignanese, abile a deviare la punizione di Degl'Innocenti. Un punticino che aiuta più la Rignanese, al limite zona playout. Profondo rosso per l'Adriese.

San Donato-Ravenna 0-2
Punti importanti quelli del Ravenna che ferma il punteggio sullo 0-2 ospite del San Donato Tavernelle. "Ruba"dunque qualche punticino al Lentigione in chiave playoff, mantenendo invariate le distanze dal Mezzolara che continua a rincorrere. Dopo una prima frazione a reti invariate, sono rispettivamente Sabba prima al 55' e Graziani poi al 87' a siglare la vittoria del Ravenna.

Sangiovannese-Colligiana 3-4
L'impresa di giornata è della Colligiana: 4-3 lo score, Crocetti mattatore del match (è lui a firmare la rimonta sulla Sangiovannese con uno splendido poker).. Ai gol di casa, siglati Bini all'11' e Mariani 18', Crocetti è bravo a riaprire il match al 45'. Il 3-1 a inizio secondo tempo di Morbidelli su rigore è puro illusionismo perchè Crocetti risponde in sequenza al 64', 75' e 89' sancendo una clamorosa e indimenticabile impresa.

Correggese-Scandicci 1-0
Grande prova di forza della Correggese che si mantiene momentaneamente in vetta alla classifica grazie all'1-0 strappato davanti al proprio pubblico. Dopo un primo tempo in cui i padroni di casa prendono le distanze dallo Scandicci, sfiorando il vantaggio con la traversa di Dianda al 37', sono bravi a passare al 75' con Zuccolini sull'importante assist del neoentrato Pasi.

Delta Rovigo-Castelvetro 2-1
Il Delta Rovigo vince la sua decima partita dell'anno (2-1 sul Castelvetro), consacrandosi al secondo posto a una sola lunghezza dalla Correggese e con ancora una gara da recuperare. Al vantaggio di casa firmato al 26' da Fortunato è bravo Severini a pareggiare i conti al 65' della ripresa. Passano soli cinque minuti e il Delta Rovigo trova il 2-1 definitivo siglato da Ilari che regala punti e gioie al tecnico Parlato.

Pianese-Virtus Castelfranco 2-1
Vince e convince la Pianese, che nonostante l'ottima prova di forza della Virtus Castelfranco porta a casa tre punti. Dopo un primo tempo non spettacolare, fioccano occasioni e marcature nella ripresa: la Pianese va in vantaggio al 52' grazie ad Ancione, mentre il 2-0 è firmato dal subentrato Rinaldini. La Virtus ci prova e va sul 2-1 con il gol di Geraci che accorcia le distanze per i suoi. Agli ospiti cuore e umiltà non bastano.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it