Serie D, 15a giornata: le decisioni del giudice sportivo

2016-12-10 13:48:55
Serie D, 15a giornata: le decisioni del giudice sportivo
Pubblicato il 10 dicembre 2016 alle 13:48:55
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport.it

Il Giudice Sportivo ha espresso le proprie sentenze circa le gare della 15a giornata del campionato di Serie D. Salta subito all'occhio la salatissima ammenda rifilata al Grosseto (5000€ + 4 gare a porte chiuse), a causa dei gravissimi episodi accaduti al termine della partita contro il Ligorna: il comunicato del Giudice Sportivo dichiara che "persone non identificate, ma chiaramente riconducibili alla società, avrebbero avvicinato la Terna Arbitrale mentre si dirigeva verso lo spogliatoio, spintonando e rivolgendo espressioni intimidatorie all'indirizzo degli Ufficiali di gara, mentre, una di queste, tentava di colpire il Direttore di gara con una spallata". Multate, tra le altre, anche il Savona (1500€).
 
Tre giornate di stop per Mario Artistico dell'Anzio, reo di "aver posto la propria fronte sulla testa di un calciatore avversario tentando poi di colpirlo senza riuscire nell'intento". Assegnate due giornate a Cotza del Muravera, il quale "a seguito di un provvedimento disciplinare, ha applaudito ironicamente il Direttore di gara". Squalificati per una giornata anche Mian e Amoroso, allenatori rispettivamente di Cordenons e Ghivizzano Borgoamozzano.
 
Tra le disposizioni dell'ultimo turno di campionato si segnalano in particolare:
 
GIOCATORI
 
Squalificati per tre giornate
Mario Artistico (Anzio)
 
Squalificati per due giornate
Divine Fonjock (Lavagnese)
Emanuele Cotza (Muravera)
Umberto Prisco (Vastese)
Davide Minichino (Viareggio)
 
 
ALLENATORI
 
Squalificati per una partita
Massimo Mian (Cordenons)
Christian Amoroso (Ghivizzano Borgoamozzano) 
 
 
AMMENDE SOCIETA'
 
Grosseto: 5000€ e quattro gare a porte chiuse
Savona: 1500€
Recanatese: 800€
San Teodoro: 800€
 
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it