Serie C, a rischio la partenza del campionato 2018-2019

2018-08-06 17:08:37
Pubblicato il 6 agosto 2018 alle 17:08:37
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Ilaria Macchi

 A poche settimane dalla partenza della nuova stagione, iniziano a emergere problemi sulla regolare partenza della Serie C 2018-2019. Il Consiglio direttivo della Lega Pro, che si è tenuto nella giornata di oggi, ha infatti convocato per il prossimo 22 agosto a Roma un'assemblea in cui sarà deciso se il torneo prenderà regolarmente il via.

 A confermare il problema è una nota ufficiale della Lega Pro. "Siamo in un clima di totale incertezza e precarietà nel calcio italiano, il quale ha l’esigenza che si convochi l’assemblea elettiva per dar vita ad una nuova governance che superi il regime commissariale per un governo della FIGC capace di traghettare verso una stagione di riforme non più rimandabile - si legge nel comunicato -. L'assemblea del 22 agosto deciderà se sospendere o meno il campionato in assenza di certezze economico-finanziarie e per la precarietà della governance del Calcio Italiano".

Le situazioni emerse nel corso del Consiglio sono diverse. Sono infatti prese in considerazione le ammissioni decise dal commissario straordinario della Figc, Roberto Fabbricini, delle società Cavese, Imolese, e Juventus U23 al campionato di Serie C. Allo stesso tempo sono stati integrati i gironi A-B-C e alla sentenza del Tribunale federale nazionale che ha portato al ripescaggio di Catania, Novara e Robur Siena.