Serie C Girone C: Virtus Francavilla e Reggina ai playoff, ciapanò Catania - Catanzaro per il podio, tutto invariato in coda

2019-04-29 14:04:47
Serie C Girone C: Virtus Francavilla e Reggina ai playoff, ciapanò Catania - Catanzaro per il podio, tutto invariato in coda
Pubblicato il 29 aprile 2019 alle 14:04:47
Categoria: Notizie Lega Pro
Autore: Redazione Datasport

 Il penultimo del girone C della serie C ha regalato pochi verdetti, con la gran parte che saranno emanati nell'ultima giornata.

Detto della Juve Stabia neo promossa che incassa a tavolino i tre punti col Matera, il Trapani onora il secondo posto battendo nel finale la Paganese che comunque spera nei playout grazie al ko del Bisceglie con la Virtus Francavilla che conquista almeno il sesto posto e insidia il Potenza che impatta a Caserta, coi falchetti ancora in bilico per i playoff, conquistati dalla Reggina che espugna Vibo, mentre nella stessa situazione dei rossoblù casertani vi è il Monopoli che pareggia a Rieti. Nella stessa zona di classifica, la vittoria del Rende a Viterbo può essere vana anche se vale l'aggancio alla Cavese, che in extremis acciuffa il Catania che resta terzo solo per il ko del Catanzaro a Siracusa. Ha riposato la Sicula Leonzio.

 

E mentre Catanzaro e Viterbese mercoledì chiuderanno i recuperi cercando di vincere per raggiungere i rispettivi obiettivi, domenica finalmente si chiuderà il sipario, col Rende che riposerà e la Reggina che incasserà i tre punti col Matera e il settimo posto, chiusura interna per la Juve Stabia con una Virtus Francavilla che, vincendo e sperando in un ko del Potenza in casa con la Vibonese, può ancora arrivare quinta. Impegni interni per Catania e Catanzaro in ottica podio con Rieti e Trapani che all'ultima giornata avranno meno motivazioni delle due duellanti. In zona playoff, incrocio siciliano per Monopoli e Casertana che, contro Siracusa e Sicula Leonzio, cercheranno la vittoria che porterà ai playoff, ai quali ambiscono anche la Cavese e la Viterbese di scena a Bisceglie e Pagani contro due squadre che in 90' si giocano la salvezza.

 

Classifica:

Juve Stabia (-1) 77 promossa in B

Trapani (-1) 73 al secondo turno nazionale dei playoff

Catania 64

Catanzaro 61

Potenza 54 al primo turno playoff

Virtus Francavilla 52 al primo turno playoff

Reggina (-4) 49 al primo turno playoff

Monopoli (-2) e Casertana 48

Rende (-1) e Cavese 47

Viterbese 45

Vibonese e Sicula Leonzio 42

Rieti (-4) 38

Siracusa (-7) 35

Bisceglie (-3) 26

Paganese 20

Matera escluso dal campionato

Rende una gara in più

Catanzaro - Viterbese mercoledì ore 14,30

 

Prossimo turno 5/5 ore 18,30

Reggina - Matera 3-0 a tavolino

Bisceglie - Cavese, Catania - Rieti, Catanzaro - Trapani, Juve Stabia - Virtus Francavilla, Monopoli - Siracusa, Paganese - Viterbese, Potenza - Vibonese e Sicula Leonzio - Casertana.

Riposa: Rende

 

Classifica marcatori:

17 reti: Castaldo (Casertana)

13 reti: D'Ursi (Catanzaro)

12 reti: Paponi (Juve Stabia) e Fischnaller (Catanzaro)

 

Top:

Crispino (Siracusa): due rigori parati in due minuti che certificano la salvezza degli aretusei

Virtus Francavilla: tre anni tra i pro, tre playoff, e due volte raggiunti senza giocare a casa. Bravo al presidente Magrì

Cevoli (Reggina): ritorna, vince 3 gare di fila (4 domenica prossima) e porta ai playoff i suoi. Mina vagante nella post season.

 

Flop:

Viterbese: fase finale da incubo e playoff a rischio

Catania: a Cava gara in controllo e gettata via negli ultimi minuti

Catanzaro: non ne approfitta della rimonta subita dal Catania e perde un'occasione colossale in ottica terzo posto

 

Articolo a cura di Antonio Papale

 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it